giovedì, marzo 06, 2008

Google Transit - Provocazione Costruttiva

E' da poco nato Google Transit, l'ultima variazione sul tema mappe offerta da Google. Il servizio si basa su Google Maps e permette, primo nel suo genere, di pianificare un itinerario utilizzando i mezzi pubblici. Caso rarissimo va poi rilevato come l'Italia sia il primo paese europeo in cui il servizio è stato reso disponibile. Per ora sono mappate solo l'area metropolitana fiorentina e quella di Torino grazie alla collaborazione di Google con la Provincia di Firenze ed il Comune di Torino (nello specifico il GTT - Gruppo Torinese Trasporti) ma presto si aggiungerà l'area di Genova e le zone servite dalla ACTV S.p.A. di Venezia.
Veniamo dunque alla nostra provocazione. Visto che ad ogni zona, specialmente se a vocazione turistica, farebbe bene un maggiore utilizzo dei mezzi pubblici sarebbe una buona idea se le società che gestiscono i trasporti nel Cusio e le stesse amministrazioni proponessero di inserire il Cusio nelle mappe di Google Transit. Ovviamente il discorso andrebbe esteso anche alla Navigazione Lago d'Orta.
E' indubbio che , vista la novità del servizio, il fatto di essere inclusi in un progetto che ha i riflettori puntati in tutto il mondo sarebbe un ottimo modo per promuovere il Lago d'Orta a costo zero.
Vediamo se qualcuno raccoglierà la provocazione. Attendiamo le vostre considerazioni nei commenti.

1 commento:

fabio tracogna ha detto...

mi sembra che sia un'ottima idea!!
come persona che lavora sul web mi rendo disponibile a fare quello che potrà essere utile!!!