domenica, maggio 31, 2009

Reportrait - Gianni Berengo Gardin in mostra a Palazzo Penotti Ubertini - II


Vi abbiamo parlato pochi giorni fa (questo  il post) della importante mostra dedicata a Gianni Berengo Gardin da pochi giorni in corso ad Orta. Vorremmo ricordare che, oltre agli scatti del grande fotografo, sono esposte presso Palazzo Penotti Ubertini 12 sculture dell'artista Mimmo Paladino (nelle foto in alto due delle opere esposte).

sabato, maggio 30, 2009

OrtaBlog @ Punto Radio



"Barba e Capelli" è il tema della puntata di stasera della trasmissione radiofonica Siamo in Onda, in diretta su Punto Radio dalle ore 21 con la conduzione di Fabio Giusti.
OrtaBlog sarà nuovamente ospite come 'vedetta' dal Lago d'Orta.
96.3 è la frequenza di Punto Radio ma, per chi non potrà ascoltarci, forniremo la clip audio nei prossimi giorni. Ricordiamo che è possibile ascoltare Punto Radio anche su internet all'indirizzo http://www.puntoradio.mobi/.

giovedì, maggio 28, 2009

You Are Not Here - Mostra Fotografica a Orta San Giulio


Inaugura Sabato 30 Maggio e sarà visitabile fino al 21 Giugno la nuova mostra proposta dalla galleria ilbox f:22 di Orta San Giulio. Si tratta di una personale di Cristian Castelnuovo dal titolo You are not here.
Come si evince dal titolo si tratta di scatti dedicati a non-luoghi, vale a dire luoghi di transito nei quali le relazioni umane si fanno sfuggenti e rarefatte. Castelnuovo attinge dai grandi filosofi contemporanei rielaborando la loro lezione ritraendo aeroporti, stazioni, centri commerciali...
La mostra è curata da Giorgio Caione ed è visitabile il sabato e la domenica dalle 15 alle 19 e da martedì a venerdì su appuntamento.
La galleria ilbox f:22 è in via Olina 22, telefono 338 3453798
Questo il sito ufficiale mentre nel seguito troverete una scheda dedicata all'autore.


Cristian Castelnuovo (Varese, 1977) ha studiato fotografia e new media a Londra presso la Westminster University e la University of Luton. Ha esposto in mostre personali e collettive in Italia e all’estero, tra cui Truman Brewery Gallery – Londra, Galleria San Fedele – Milano, Museo Marino Marini – Firenze, Centre for Digital Art - Los Angeles, Stark&Ostbahnhof – Berlino. Nel 2006 ha vinto il Premio Celeste nella sezione Fotografia e nuovi media

mercoledì, maggio 27, 2009

Un Paese a Sei Corde 2009


Riparte il 6 Giugno Un paese a sei corde, la rassegna dedicata alla chitarra acustica che giunge alla quarta edizione. Saranno ben 33 gli artisti che si esibiranno in quindici concerti tutti gratuiti. L'organizzazione è, come sempre, affidata a Domenico Brioschi che, per questa edizione, ha deciso di suddividere in due fasi i concerti: una prima fase a giugno con due concerti a settimana ed una seconda fase da metà di agosto a metà settembre. Per la prima volta poi si uscirà dal Lago d'Orta per toccare Nonio, Suno e Cressa.
Di altissimo livello il cast che potrà contare su alcuni dei nomi più importanti del panorama internazionale a cui si affiancheranno alcuni talentuosi esordienti.
Sul sito www.unpaeseaseicorde.it potrete trovare ogni dettaglio su date, luoghi ed artisti partecipanti.

Rocce e Miniere della Valle Strona


Chi vuole conoscere meglio le bellezze del sottosuolo può partecipare ad una facile escursione alla scoperta delle rocce e delle miniere della Valle Strona. L'escursione è in programma Domenica 31 Maggio 2009.
Per informazioni e adesioni:
tel 347.2558645

martedì, maggio 26, 2009

Il Lago d'Orta ed il Gourmet Trophy 2009


In concomitanza all'imminente Festival Grand Prix Gourmet, evento legato all'omonima guida gastronomica dedicata ai laghi, si è costituito un comitato composto da Special Events Incoming, Luxury Services e Grand Prix Gourmet che porterà nella regione dei laghi insubrici il “Gourmet Trophy 2009”. Si tratta di una gita enogastronomica avventurosa che coinvolgerà alcuni dei migliori ristoranti e produttori che circondano il lago di Como, Ceresio, Maggiore e d’Orta. Degni rappresentanti del Lago d’Orta saranno gli chefs di Villa Crespi  e dell'Hotel San Rocco , rispettivamente Antonino Cannavacciuolo e Paolo Viviani..
L’avventuroso percorso porterà (dal 25 al 28 Settembre 2009) un gruppo di selezionati buongustai attraverso laghi e monti prealpini a bordo di auto sportive, lussuosi fuoristrada (guidate da un proprio pilota di Formula GT) ed imbarcazioni. Il progetto intende portare un turismo facoltoso in una delle più belle regioni d’Europa attraverso uno dei suoi fiori all'occhiello: l’enogastronomia.
Nella foto Paolo Viviani, chef del San Rocco di Orta San Giulio.

lunedì, maggio 25, 2009

Da Orta a Masango - Solidarietà per il Burundi



Lo scorso martedì presso l'Hotel San Rocco il Rotary Club Orta San Giulio ha voluto riunire soci, amici e sostenitori per raccontare i dettagli del progetto di solidarietà iniziato nel 2007 e che proseguirà in futuro.
Si tratta di un progetto che è partito nel con l'organizzazione del campionato del mondo di ciclismo Rotariano che ha portato sul lago e sulle salite del Mottarone oltre 150 concorrenti di 14 nazioni. I proventi di quella manifestazione hanno permesso di costruire per la comunità di Masango, in Burundi, un presidio sanitario diretto da Suor Celina Tovagliaro, missionaria della Congregazione delle Sorelle della Carità di Novara che opera nel paese africano da oltre 20 anni.
Grazie al contributo di aziende, enti, associazioni ma anche di privati sono stati raccolti ben € 200.000 ai quali si sono aggiunte le professionalità di Franco Piola (impresario edile), Giancarlo Primatesta (architetto), Daniele Moscatelli (impresario tecnico-impiantistico) e Walter Zerla (fotografo) (tutti soci del Club di Orta).
Casa Alessia, questo il nome dell'ospedale dispone di due sale atte alla degenza (per un totale di 30 posti letto), un laboratori analisi, un locale mensa e servizi igenico-sanitari.
Questo oltre che un importante traguardo è però l'inizio di nuovi progetti al servizio delle sfortunate popolazioni del Burundi.

Balneabilità delle Acque del Lago d'Orta



L' Arpa Piemonte ha ripreso, come accade ogni anno da aprile ad ottobre, ad analizzare le acque del Lago d'Orta per verificare i requisiti di balneabilità.
Nessuna sorpresa neanche a Maggio con tutte le spiagge del Cusio balneabili, come potete vedere a questo indirizzo . Una buona notizia che conferma un trend ormai consolidato da anni e che sarà ancor più gradita ai tanti che in questi giorni, viste le alte temperature, hanno cercato refrigerio nelle acque del lago.

domenica, maggio 24, 2009

Concerto di Musica Medioevale a Prerro


Il Comitato Pro-Restauro chiesa di Prerro in Pogno organizza per Domenica 31 Maggio un concerto di musica medioevale. Alle ore 17 presso la Chiesa San Bernardo d'Aosta si esibirà l'Ensemble Canavisium Moyen Age con musiche, strumenti e costumi dell'epoca.
L'ingresso è gratuito ma eventuali offerte verranno utilizzate per coprire le ingenti spese di restauro della Chiesa.

sabato, maggio 23, 2009

Reportrait - Gianni Berengo Gardin in mostra a Palazzo Penotti Ubertini


Inaugura oggi ad Orta San Giulio un'importante mostra dedicata al maestro della fotografia Gianni Berengo Gardin. La mostra si intitola Reportrait ed è stata allestita nelle storiche sale di Palazzo Penotti Ubertini. Sono esposte un centinaio di fotografie ritraenti alcune delle più importanti personalità della cultura del Novecento, da Umberto Eco a Cesare Zavattini, da Dario Fo a Renzo Piano, da Andy Warhol a Pier Paolo Pasolini, ad altri ancora.
La mostra è stata organizzata dall'Associazione Culturale Overview da un progetto di Luca Caramella e Valeria Greppi, e curata da Flavio Arensi.
Trovate maggiori informazioni sul sito ufficiale dell'evento.


GIANNI BERENGO GARDIN
Reportrait

23 maggio - 18 ottobre 2009

Orta San Giulio (NO), Palazzo Penotti Ubertini (via Caire Albertoletti)

Orari :
23 maggio - 14 settembre 2009
da lunedì a giovedì 10.00 - 22.00; da venerdì a domenica 10.00 - 23.00; martedì chiuso.

15 settembre - 18 ottobre
da lunedì a giovedì 10.00 - 19.00; da venerdì a domenica 10.00 - 23.00; martedì chiuso.

Biglietti: intero 7 €; ridotto 5 €

Catalogo: Allemandi

venerdì, maggio 22, 2009

Presentazione Laghi.Tv


Presentazione in grande stile l'altro ieri per il nuovo portale Laghi.Tv. Si tratta di un portale multimediale dedicato alla promozione dei territori dei laghi Maggiore, Orta e Mergozzo e delle valli dell'Ossola. Il progetto intende realizzare un interscambio tra gli abitanti ed i turisti unendo informazione, cronaca, ambiente, storia, cultura e sport. La natura stessa del portale permette e stimola l'interazione con il pubblico.
La presentazione si è svolta nella suggestiva cornice del Lago d'Orta con una minicrociera sul battello Ortensia con numerosi e prestigiosi ospiti. Erano infatti presenti Alessandro Chichi (direttore artistico di Laghi.Tv), Alberto Pennella (filosofo), John M. Thomas (Managing Director GCI India), Fabrizio De Gasperis (presidente della Associazione Medica Kousmine Italiana), Christian Carosi (giornalista) e Sonia Coluccelli (Cooperativa Kaleidoscopio).
A bordo era presente, a testimoniare il legame con il territorio, lo chef Pasquale Botta del Ristorante Vecchio Forno di Pettenasco che ha presentato piatti a base di prodotti biologici locali.
Da OrtaBlog un 'in bocca al lupo' a questo interessante progetto.

giovedì, maggio 21, 2009

Finale Nazionale Giochi Sportivi Studenteschi di Canottaggio a Pettenasco


Dopo le finali nazionali di corsa campestre del mese scorso il Lago d'Orta ospiterà anche la Finale Nazionale dei Giochi Sportivi Studenteschi di Canottaggio. Le gare si svolgeranno Sabato 23 Maggio a Pettenasco. Sono ben 320 gli iscritti, per un totale di 64 equipaggi provenienti da molte Regioni italiane, che si sfideranno nelle diverse categorie.
Le regioni che più saranno rappresentate saranno ovviamente Lombardia, Liguria e Piemonte, ma non mancheranno atleti da Veneto, Toscana, Emilia Romagna e altre ancora.
Venerdì sera si comincia con la cena inaugurale, presso l’Eurotenda di Pettenasco, e la sfilata di presentazione delle Regioni partecipanti; seguiranno l’inaugurazione del nuovo pontile, a cura del Comune, e, presso la Foce del torrente Pescone, l’esibizione di Canto e Ballo a cura dei ragazzi della Scuola Media “Duca d’Aosta”, a Ordinamento Musicale, di Novara e dei ragazzi dell’Istituto Comprensivo “Mario Soldati” di Orta San Giulio.
L’esibizione vedrà la partecipazione straordinaria del Prof. Corrado Scaglia, ex olimpionico di Ginnastica Artistica, Giocoliere ed Equilibrista.
Sabato invece si terrà la fase agonistica vera e propria, con le batterie al mattino e le finali nel pomeriggio. Tutti gli equipaggi gareggeranno sulle imbarcazioni propedeutiche GIG a 4, con timoniere, fornite dalla Federazione.
L'organizzazione delle attività di gara è a cura della Canottieri Lago d'Orta .

mercoledì, maggio 20, 2009

Giornata dell'adozione a Legro di Orta


Come vi avevamo annunciato domenica scorsa si è svolta a Legro la cerimonia di adozione delle piante nell'ambito dell'iniziativa Biodiversità? Salviamola, mangiandola!. Oltre le più rosee aspettative l'afflusso del pubblico.
Nel seguito il comunicato stampa ed alcune foto dell'evento.



Erano oltre 200 ad accalcarsi attorno all’edificio “La Piccola” sede della Pro Loco di Legro di Orta, un ex magazzino ferroviario che può ospitare al massimo una trentina di persone. Dentro c’erano gli ortaggi, varietà di pomodori, peperoni, insalate, coste, cavoli e bietole, scomparsi da decenni dai nostri orti e recuperati da Pro Specie Rara di San Pietro di Stabio in Canton Ticino, pronti per “ tornare a casa”, per essere trapiantati cioè negli orti del lago d’Orta. Fuori, davanti alla stazione, attendevano i 150 alberi, anch’essi di specie ormai scomparse alle nostre latitudini e recuperate dal sapiente lavoro di Ugo Fiorini, del vivaio Belfiore di Lastra a Signa, presso Firenze, che ha fatto del recupero delle piante da frutta scomparse nelle diverse regioni italiane la sua ragione di esistenza.



Amarene, pesche, susini, mele, uva, di varietà dimenticate e dolcissime, assieme alle specie nate da ibridazioni naturali come il biricoccolo ed il susincocco attendevano di tornare a popolare i nostri giardini assieme al pomodoro verde zebrato, al pomodoro giallo a pera, alla dimenticata “lattuga coda di trota”, alle coste rosse ed a molte altre varietà dall’aspetto e dal nome curiosi ed interessanti.
In mezzo c’era la gente, i “futuri genitori adottivi” attendevano calmi accanto a tutti coloro che non si erano prenotati per tempo e potevano solo sperare che qualche pianta non avesse ancora trovato una casa.
Felici e curiosi i bambini giunti in rappresentanza della scuola dell’infanzia di Legro e della scuola di Pogno, le cui maestre hanno dato il via al progetto offrendosi di realizzare gli “orti delle meraviglie” in cui spunteranno ortaggi tutt’altro che comuni, sciamavano fra i contenitori cercando le “loro” piantine.
Tutte le piante hanno trovato una casa ed i loro fortunati proprietari hanno voluto sottoscrivere quel “certificato di adozione” che garantisce loro che le loro piante saranno seguite e fotografate nel tempo trasformandoli in testimoni e artefici del recupero della biodiversità negli orti e nei giardini del lago. Ma il certificato garantirà loro anche corsi gratuiti di giardinaggio e di cucina, per imparare a curare ed utilizzare la “nuova” frutta, i “nuovi” ortaggi. Da oggi poi sarà una piccola volpe che stringe una pera il logo ufficiale del progetto “Biodiversità? Salviamola mangiandola”. Una “volpina” tanto astuta da abbracciare e mangiare una antica specie, la “pera volpina” deliziosa cotta e divenuta simbolo della Biodiversità del Cusio. Ad eleggerla tra gli applausi sono stati proprio domenica i presidenti e gli abitanti dei molti comuni che attraverso le rispettive associazioni Pro Loco hanno aderito al progetto lanciato dal “Consorzio Pro loco lago d’Orta e alto novarese”, progetto finanziato dall’Unione Europea per un totale di 544.000 euro.
“Abbiamo voluto che anche la nostra gente potesse riconoscersi immediatamente nel nostro progetto e divenirne parte attiva” spiega Fabrizio Morea, presidente del Consorzio “l’adozione è una forma di responsabilizzazione nei confronti di piante che rischiavano l’estinzione e le piante stesse rappresentano un regalo che è stato molto apprezzato dai nostri concittadini. La gente si preoccupa di ciò che conosce ed ama e offrire loro queste varietà antiche, permettere loro di portarsele a casa, equivale a farle conoscere ed amare. Ne parleranno agli amici ed ai vicini e sempre più persone si interesseranno a queste varietà, a vantaggio del loro recupero definitivo”.


L’avvio alla “Giornata dell’adozione” è stato dato dalla cerimonia per la presentazione del logo, ideato da Andrea Capone e Andrea Malvisi, due giovani disegnatori novaresi che hanno voluto così dare il loro contributo al progetto. Poi tutte le piante sono partite per le rispettive destinazioni, verso gli orti e giardini dei paesi del Cusio. In un angolo sono rimaste le piante destinate al “Giardino della Bibbia”, olivo, mandorlo, melograno, giuggiolo, vite e tanti alberi noti ma di varietà ormai rare. Accudite da un giardiniere attendono che, nel corso della prossima settimana, vengano iniziati quei lavori che garantiranno loro la dimora definitiva presso la chiesa di San Rocco di Miasino dove diverranno il simbolo non soltanto della biodiversità ma anche della tolleranza fra religioni.

La BITEG sul Lago d'Orta


I nostri lettori più affezionati avranno certo notato come nell'ultimo periodo si stiano moltiplicando iniziative volte a promuovere il nostro territorio sia in Italia che all'estero. Ultima, non certamente per importanza ma solo in ordine di tempo, la BITEG (Borsa Internazionale del Turismo Enogastronomico) che ha fatto tappa sul Lago d’Orta portando ad Orta San Giulio operatori turistici stranieri (da Austria, Germania, Svezia, Stati Uniti, Canada, Olanda, Norvegia, Francia, Russia, Lettonia ed Estonia) ed italiani alla scoperta delle peculiarità, non solo gastronomiche, del Cusio.
L'ospitalità dei buyers è stata curata dal Consorzio Cusio Turismo che ha utilizzato come 'biglietto da visita' il risotto preparato da Paolo Viviani, chef dell’Hotel San Rocco di Orta e vincitore delle Olimpiadi Mondiali del Riso tenutesi in Spagna nel 2006.

lunedì, maggio 18, 2009

Nasce a Borgomanero Passione Gusto


Passione Gusto è una nuova associazione di volontariato nata da poco a Borgomanero. Il presidente Fabio Pastore ce la presenta così: "L'associazione Passione Gusto nasce dalla volontà di alcuni amici di diffondere e di perseguire l'educazione alla cultura del gusto e del consumo consapevole, pensate nel senso di filosofia del “mangiar e bere bene”, che non deve essere incentrata soltanto sui modi e le quantità adeguate, ma soprattutto  sulla qualità dei prodotti che incontriamo, nel rispetto e nella salvaguardia non solo del nostro territorio di provincia ma anche di tutto il territorio nazionale. Tutto ciò poi è sorretto da uno scopo fondante, collante di tutte le iniziative, che è quello di aiutare in modo concreto le associazioni di volontariato della zona che hanno come protagonisti soggetti diversi (bambini, anziani, malati,...), soprattutto attraverso l'organizzazione di attività ricreative, di incontri con raccolte fondi, in cui i protagonisti sono ottimi cibi e bevande, di cui si cerca di conoscere la storia che li ha creati e dove il futuro li porterà."
Da OrtaBlog  i migliori auguri a Fabio ed alla neonata associazione.

domenica, maggio 17, 2009

Scopriamo Girolago - Tappa 2: da Gozzano a Oira


Il percorso di Girolago 2009 prosegue spedito giungendo alla terza tappa che si svolgerà Domenica 24 Maggio. L'itinerario, che ha come "sottotitolo" “Scorci e panorami tra la natura” si snoderà da Gozzano ad Oira toccando paesaggi mozzafiato e gioielli come la Chiesa della Madonna di Luzzara e la Fontana di San Giulio.
Nel seguito il programma completo e le informazioni per l'iscrizione.


SCOPRIAMO GIROLAGO: da Gozzano a Oira

DOMENICA 24 MAGGIO
“Scorci e panorami tra la natura”

Passeggiata sui sentieri del Lago d`Orta

Difficoltà: media
Lunghezza: km 16 circa

Ritrovo ore 9.00 al Lido di Gozzano
Partenza ore 9.30

Punti tappa: Chiesa della Madonna di Luzzara - Fontana di San Giulio San maurizio d`Opaglio - Lagna - Teatro delle Selve a Pella

Pausa Pranzo a Pella

Monte San Giulio - Egro - Chiesa di San Clemente Papa a Cesara - Chiesa di San biagio a Nonio - Oira Lungolago

Arrivo a Oira ore 19.20 circa

Rientro in battello con crocera sul lago.
Quota di partecipazione € 10,00 cad battello conpreso. gratuito per i bambini e ragazzi.

Partecipazione a Numero Chiuso
Obbligatoria la prenotazione entro giovedì 21 maggio telefonando allo 0323.89622 oppure compilando la scheda di iscrizione allegata e inviandola via mail a ecomuseo@lagodorta.net oppure al fax 0323.888621

Munirsi di pranzo al sacco.

Per Informazioni:
Ecomuseo de Lago d`Orta e Mottarone 0323.89622

Per chi fosse interessato vi è possibilità una volta giunti col battello di cenare al Lido di Gozzano con menù e prezzo convenzionato. E` però necessario telefonare allo 3937777595

ASD San Mauriziese aderisce a Sestante Azzurro


L'ASD San Mauriziese ha aderito ufficialmente al “Sestante Azzurro”, il progetto che promuove la collaborazione tra il Novara Calcio e le società minori della provincia. Si tratta di una sorta di affiliazione che ha l'obiettivo di individuare e di formare le giovani promesse del calcio locale.
Per il Novara, il Settore Giovanile riveste da sempre un'importanza strategica. Da qui la necessità di istituire un progetto di collaborazione che offra un supporto concreto in termini di formazione, di assistenza tecnico-strutturale e di avviamento professionale.


Siamo orgogliosi di collaborare con una società importante come il Novara Calcio – dice il presidente dell'ASD San Mauriziese, Carlo Zoppis – per la prima volta tecnici qualificati verranno sul nostro campo, incontreranno i ragazzi, parteciperanno agli allenamenti e ai programmi di formazione. Il nostro sogno è quello di offrire ai nostri giovani nuove opportunità di crescita, con la speranza di contribuire inoltre ad alimentare il vivaio del Novara. Non sarà un'impresa facile e immediata ma di certo faremo un buon lavoro, nell'interesse dei nostri ragazzi e delle famiglie”.
Un gesto importante per una piccola società ,abituata a vivere di volontariato. Grazie al Sestante Azzurro, educatori e responsabili tecnici della San Mauriziese potranno godere di strumenti e di nozioni utili a migliorare il proprio lavoro. I ragazzi parteciperanno a tornei e iniziative del Novara Calcio e potranno usufruire dei servizi ofefrti dal centro Novarello di Granozzo (No).
L'obiettivo della San Mauriziese – spiega ancora Carlo Zoppis - è quello di diventare un punto di riferimento importante per tutte le famiglie e per le altre società della zona. Siamo certi che i nostri sacrifici saranno ripagati, perché grazie a questa nuova opportunità riusciremo a formare ragazzi sani, preparati e leali”. Una vera e propria sfida, anche se la San Mauriziese non è nuova ad iniziative di questo tipo: nelle scorse settimane, la società aveva dato vita a una borsa di studio rivolta agli studenti delle scuole elementari e medie del lago d'Orta. Da quella iniziativa, nasceranno presto il logo e lo slogan di una nuova società sportiva, una sorta di contenitore in grado di coniugare valori sportivi, formazione umana e amore per il territorio, tre aspetti fondamentali nella crescita dei giovani.

sabato, maggio 16, 2009

7° Rievocazione Stresa Mottarone


Il Rotary Club Borgomanero - Arona  in collaborazione con l'Associazione Auto Storiche I Miserabili  di Borgomanero organizza la settima edizione della rievocazione della Stresa -Mottarone riservata alle auto storiche. L'appuntamento è per domani, Domenica 16 Maggio, alle ore 8.30 presso l'Hotel Regina Palace di  Stresa.
Il ricavato della manifestazione sarà devoluto in favore della ricostruzione dell'Università dell'Aquila.

venerdì, maggio 15, 2009

OrtaBlog @ Punto Radio - Clip Audio 09-05-2008





Per chi non ha potuto ascoltare la radio Sabato 21 Marzo proponiamo la clip audio dell'intervento di OrtaBlog al talk-show radiofonico Siamo in Onda.

La Memoria è la Nostra storia a Pella


Domenica 17 Maggio 2009 alle ore 15,00 presso il Teatro della Casa Maria Ausiliatrice di Pella (Via Lungo Lago 64) il Comune di Pella e l’Associazione Famiglia Alzese presenteranno il volume La Memoria è la nostra Storia. Mulini, ruvide tele e raffinate sete.
Nel seguito l'indice del volume.



Indice del volume

LE ORIGINI
Alle origini di un paese
Andrea Del Duca

LA RELIGIONE
Il Sacro: segni, istituzioni religiose e forme devozionali.
Fiorella Mattioli Carcano

Pella e dintorni (secoli XI/XVI). Organizzazione del territorio, cura animarum, architetture religiose.
Simone Caldano

Un dipinto di Giuseppe Zanatta (Miasino 1634-ivi 1720) nella parrocchiale di Sant’Albino a Pella.
Marina Dell’Omo

La statua della Madonna con Bambino della parrocchiale di Alzo.
Marina Dell’Omo

Chiesa di San Giovanni Battista di Alzo di Pella.
Giulia Porta

LA COMUNITÀ
Famiglie nobili e notabili di Pella ed Alzo fra il XVI ed il XIX secolo.
Maurizio Bettoja

Alzo e Pella: documenti dal XVI al XVIII secolo.
Alfredo Papale

Gli edifici rurali nel territorio di Pella.
Marta Tacchini

Il paesaggio di Pella e di Alzo nella cartografia storica.
Piero de Gennaro, Angelo Marzi

La selva di San Filiberto.
Angelo Marzi, Piero de Gennaro

Cosa ci raccontano le lapidi di San Filiberto.
Piero de Gennaro

Il XIX e XX Secolo.
Identità ed economia fra Ottocento e Novecento.
Angelo Vecchi

Quand al Mutarón g’ha sü al capel, o che piou o che fa bél!
Quando il Mottarone ha il cappello (le nuvole), o piove o è sereno!
Emanuela Valeri

L’industria della rubinetteria in cento anni di storia.

Galleria Immagini

giovedì, maggio 14, 2009

Shopping & Tourism in Piedmont II


Ottimo inizio sul Lago d’Orta per la prima edizione di Shopping and Tourism in Piedmont, l'iniziativa promossa dal Consorzio Cusio Turismo e dall’associazione Prenota Italia, in collaborazione con Lufthansa e Directa Tourist Promotion.
20 sono gli operatori turistici, provenienti da Ungheria, Germania, Francia, Inghilterra, Canada, Israele, Romania, Ukraina e Giappone, che rimarranno sul lago fino al 16 Maggio visitando strutture turistiche ma anche spacci aziendali e produttori enogastronomici.
L'idea alla base del progetto è infatti quella di proporre ai turisti la zona del Cusio non solo per le indubbie bellezze storiche e paesaggistiche ma anche per la possibilità di approfittare dei tanti outlets aziendali disseminati su un territorio ricco di attività produttive.
L'obiettivo è quello di utilizzare una formula che altrove, soprattutto all'estero, ha dato ottimi risultati anche in vista dell'Expo 2015 che attirerà molti visitatori a Milano ma anche nelle provincie vicine.

mercoledì, maggio 13, 2009

Ovunque e da nessuna parte - Luca Platini presenta il suo libro a Borgomanero


Sabato 16 Maggio alle ore 15.30 prosegue presso la Biblioteca Marazza di Borgomanero il ciclo "Gli ospiti del sabato", incontri con libri e autori. E' la volta del giovane giornalista e scrittore fontanetese Luca Platini che presenterà ufficialmente il suo romanzo "Ovunque e da nessuna parte" edito da La Riflessione - Davide Zedda Editore. Il relatore sarà il giornalista Maurizio Ferlaino.
Chi ne volesse sapere di più può visitare il blog dedicato dall'autore al libro a questo indirizzo: ovunqueedanessunaparte.myblog.it

martedì, maggio 12, 2009

Riso Grappa... e un po' di Blues ad Omegna


Seconda edizione ad Omegna per il concorso per scuole alberghiere Riso Grappa... e un po' di Blues.
La rassegna si terrà da Sabato 16 a Lunedì 18 Maggio nella tensotruttura allestita presso i giardini pubblici del lungolago di Omegna dove 12 scuole si sfideranno nella preparazione di piatti a base di riso e grappa.

Programma:
Sabato 16 inaugurazione e presentazione del libro "Blues" con l'autore. Concerto di Gabriel Delta Blues
Domenica 17 dalle 16 sfida delle scuole ai fornelli, estrazione della lotteria benefica e musica con Toni Balocco.
Lunedì 18 premiazione e cena di gala con Luca Frencia e la sua orchestra. La cena vedrà alcuni dei migliori chefs della zona cimentarsi nella preparazione di un menù davvero interessante: Menu della cena di beneficienza.
I proventi della Lotteria e della cena di gala andranno a favore della Fondazione Comunitaria del VCO per il progetto LIFT.


Potete scaricare la brochure completa a questo indirizzo .

lunedì, maggio 11, 2009

Cena Celtica ad Omegna



Chi è alla ricerca di un'alternativa alla solita cena potrebbe trovare interessante la proposta del Ristorante dell'Hotel Croce Bianca di Omegna che, in collaborazione con il Civico Museo Archeologico di Mergozzo, propone una cena ispirata alla tradizione celtica. Il menù sarà inframezzato da letture su usi e costumi dei Celti a cura della Dott.ssa Poletti.
La cena avrà luogo Venerdì 15 Maggio alle ore 20 al costo di 25€ a persona. Prenotazioni entro Martedì 12 allo 0323.866106.
Nel seguito il menu.

Caprino alle erbe, prosciutto di cinghiale, castagne al miele con il lardo, asparagi al burro su crostone di pane di segala, insalatina di ceci e melograno
Farrotto al ragù di cervo “Cernunnos”
Stinco di maiale al forno dorato al miele con prugne e mele.
Erbette di campo al burro e tortino d’orzo.
Pere caramellate al mosto
Frittelle con salsa ai frutti di bosco e panna
Sidro, Nebbiolo delle Colline Novaresi, Cervisia insubrica

Shopping & Tourism in Piedmont


E' stata presentata a Borgomanero lo scorso giovedì una nuova iniziativa volta alla promozione turistica. Si tratta di Shopping & Tourism in Piedmont che si terrà dal 12 al 16 Maggio e si propone di portare anche nel Cusio una formula ormai molto diffusa che coniuga il turismo legato ai grandi outlets (abbondantemente presenti in zona) con quello, più tradizionale, legato alle bellezze del territorio.
Nel seguito il comunicato stampa con maggiori dettagli.

Sul Lago d’Orta e nel borgomanerese approda "Shopping and Tourism in Piedmont". L’iniziativa promossa dal Consorzio Cusio Turismo e dall’associazione Prenota Italia (Associazione del Ricettivo Italiano), si svolgerà dal 12 al 16 maggio in collaborazione con Lufthansa Italia e Directa Tourist Promotion.
Tra le iniziative in programma vi sono un Educational Tour ed un Workshop dedicato al tema “Domanda-Offerta turistica”, visite ai luoghi di interesse storico e artistico (Novara, Dulzago, Momo, Sacro Monte di Orta, San Nazzaro, Casalbeltrame), escursioni ambientali ed enogastronomiche (Cureggio, Ghemme e Gattinara), percorsi naturalistici e del golf, infine sopralluoghi in hotel di prestigio.

Tra gli obiettivi principali dell’iniziativa, quello di far visionare ai turisti i grandi outlet e gli showroom, passando per gli antichi borghi, i castelli le colline e monti, ma anche fattorie, cascine e musei, mentre un ruolo da protagonista spetterà ovviamente al Lago d’Orta.
“Anche in Italia – spiega il presidente del Consorzio Cusio Turismo Andrea Giacomini - lo Shopping Tour è diventato ormai una vera e propria forma di turismo. Novara e il borgomanerese offrono realtà commerciali di tutto rispetto, mentre le bellezze del lago fanno il resto”.
“Grazie a questa iniziativa, che mira a far conoscere meglio i nostri luoghi – aggiunge Massimiliano Ferrari, responsabile eventi del Consorzio - nei prossimi giorni arriveranno in provincia di Novara quasi venti Tour Operator e Agenti di Viaggio provenienti da Europa, Canada e MedioOriente”.
L'evento contempla un Business Workshop il 13 maggio alle ore 16:00 presso l’hotel L’Approdo di Pettenasco. Il giorno 14, cena di gala all’Hotel San Rocco, con il campione delle olimpiadi mondiali del riso, lo chef Paolo Viviani. Infine, il 15 maggio è previsto un meeting a Villa Gautieri, durante il quale i Tour Operators partecipanti esprimeranno le loro impressioni, le valutazioni e i suggerimenti.

sabato, maggio 09, 2009

OrtaBlog @ Punto Radio



Puntata di Pasqua domani sera, Sabato 11 Aprile, per la fortunata trasmissione radiofonica Siamo in Onda di Punto Radio condotto da Fabio Giusti.
Tema della puntata la Gola e OrtaBlog sarà ospite e racconterà come il Lago d'Orta affronta l'argomento.
96.3 è la frequenza di Punto Radio ma, per chi non potrà ascoltarci, forniremo la clip audio nei prossimi giorni. Ricordiamo che è possibile ascoltare Punto Radio anche su internet all'indirizzo http://www.puntoradio.mobi/.

venerdì, maggio 08, 2009

Biodiversità? Salviamola, mangiandola!


Il progetto Biodiversità? Salviamola, mangiandola! entra nel vivo. Domenica 10 Maggio alle ore 16.30 presso la Stazione di Legro verranno infatti consegnate ai genitori adottivi piante e sementi di varietà un tempo coltivate nel Cusio. Ricordiamo infatti che il progetto si propone di recuperare antiche colture dando ai cittadini i mezzi per coltivarle nuovamente preservando la biodiversità.
Il pomeriggio proseguirà alle ore 18 con una conferenza del Dr. Ugo Fiorini presso il Ristorante Il Bocciolo di Orta seguita da una cena a tema "Menu a Km zero" dedicata esclusivamente a prodotti locali.
Il progetto è coordinato da Marilena Roversi Flury e realizzato dal Pro Loco del lago d’Orta e Alto Novarese in collaborazione con la Regione Piemonte ed il Canton Ticino.
Per informazioni l'e-mail di riferimento è: info@insubriacommunication.com

giovedì, maggio 07, 2009

Insieme per Suonare Cantare Danzare


E' in corso in questi giorni e fino all'11 Maggio presso il Forum di Omegna, il Cerro di Ramate ed il Teatro di Ornavasso la quartaedizione del concorso Insieme per suonare cantare danzare rivolto ai bambini e ragazzi frequentanti scuola statale e privata, licei, accademie e conservatori.

Non c'è Duathlon senza Triathlon!


Gli atleti della Nazionale Italiana di Duathlon sono ormai di casa sul lago. Dopo la prima positiva esperienza di allenamento l'anno scorso sono tornati nuovamente per prepararsi agli europei di Budapest del 23 e 24 Maggio.
Forte di questo risultato il Consorzio Cusio Turismo sta prendendo accordi con la Nazionale di Triathlon perchè possa anch'essa allenarsi adottare il nostro lago come campo di allenamento.
In attesa dell'annuncio ufficiale duathleti e triathleti azzurri saranno alle ore 21 di stasera al Next Café di Briga Novarese per un aperitivo con amici e tifosi in occasione del primo compleanno del locale.

mercoledì, maggio 06, 2009

Scopriamo Girolago - Tappa 2: da Pettenasco a Gozzano



Tra boschi, sentieri e riserve è il 'titolo' della seconda tappa di Girolago. L'appuntamento per tutti coloro che vogliono riscoprire le vie più segrete che circondano il Lago d'Orta è per Domenica 10 Maggio. Il percorso, partendo da Pettenasco, toccherà Carcegna, Legro, Ameno e Bolzano Novarese arrivando a Gozzano.
Nel seguito del post trovate tutti i dettagli e le informazioni per prenotare la vostra partecipazione.


Passeggiata sui sentieri del Lago d'Orta

Difficoltà: bassa
Lunghezza: km 16 circa

Ritrovo ore 9.00 a Pettenasco in piazza del Municipio
Partenza ore 9.30

Punti tappa: Carcegna - Legro Muri Dipinti - Chiesa di S. Antonio a Vacciago di Ameno

Pausa Pranzo ad Ameno

Chiesa di San Martino a Bolzano Novarese - Chiesa di San Lorenzo a Gozzano

Arrivo a Gozzano in stazione ore 17.45

Possibilità di rientro in Treno alle ore 18.15. Si consiglia di premunirsi per tempo di biglietto del treno.
Quota di partecipazione € 5,00 cad. gratuito per i bambini e ragazzi.

Partecipazione a numero chiuso
Obbligatoria la prenotazione entro giovedì 7 maggio telefonando allo 0323.89622 oppure compilando la scheda di iscrizione allegata e inviandola via mail a ecomuseo@lagodorta.net oppure al fax 0323.888621

Munirsi di pranzo al sacco.

Per Informazioni:
Ecomuseo de Lago d`Orta e Mottarone 0323.89622

Problemi Tecnici

Come probabilmente avrete notato nei giorni scorsi il sito non è stato aggiornato a causa di noiosi problemi tecnici. Sembrerebbe tutto risolto quindi riprenderemo fin da oggi il nostro lavoro.

venerdì, maggio 01, 2009

Punti di Vis(i)ta



Nelle giornate di Sabato 2 e Domenica 3 Maggio l'Ecomuseo Cusius propone Punti di Vis(i)ta, un fine settimana dedicato alla riscoperta dei giardini di alcune ville storiche del territorio, e di alcuni siti di interesse e pregio architettonico e paesaggistico. Tanti gli appuntamenti, potete leggerli nel seguito del post o scaricando la brochure .

SABATO 2 MAGGIO

ALLA SCOPERTA DELLA VALLE STRONA
Geoexplora e la Comunità Montana dello Strona e Basso Toce propongono una passeggiata lungo le antiche vie e i sentieri della Valle Strona, per concludere con una affascinante visita in grotta.
Ore 8.30 Ritrovo a Strona in Piazza del Municipio. Prenotazione obbligatoria al n. 0323/89622 entro il 30.04.08

Ore 16.00 Inaugurazione e presentazione al pubblico del Museo Etnografico e dell’Artigianato della Valle Strona - Seguirà Rinfresco

DOMENICA 3 MAGGIO

Apertura straordinaria e visita nei seguenti siti:

10.00 – 12.00 / 14.00 –18.00
CASTELLO MONTE ORO
Ameno. Regione Monte Oro
Visite guidate ai giardini ogni 30 minuti. Ultimo ingresso del mattino ore 11.30, ultimo ingresso del pomeriggio ore 17.30

15.00 – 18.00
FONDAZIONE CALDERARA
Vacciago di Ameno. Via Bardelli, 9. Visite guidate alla collezione.
VISITE GUIDATE AL PAESE di Vacciago e alle chiese di San Giuseppe e Sant’Antonio a cura dell’Associazione vacciaghese

10.00 – 12.00 / 14.00 – 18.00
VILLA BORSINI MARIETTI
Bolzano Novarese. Via Torre, 36.
Visite guidate ai giardini ogni 30 minuti. Ultimo ingresso del mattino ore 11.30, ultimo ingresso del pomeriggio ore 17.30.

14.00 – 19.00
VILLA NIGRA
Miasino
Mostra Fotografica “Scopriamo Girolago edizione 2008” a cura del Cinefotoclub Lo Specchio del Lago
Proiezione dei filmati realizzati in occasione delle passate edizioni di “Scopriamo Girolago”
Esposizione di affreschi di piccole dimensioni, graffiti e stucchi veneziani.

Ore 15.30
L`antica tecnica dell`affresco. Dimostrazione pratica e realizzazione.
Laboratorio dimostrativo proposto dall`Associazione Ecomuseo della Bassa Valsesia Colli di Seso

Ore 18.00
Maria Canadese, ossia l’assedio di San Giulio nel 1529
Narrazione Teatrale a cura dell’Associazione “La Finestra sul Lago”

Per ricordare e narrare le vicenda della coraggiosa Maria Canavese che grazie al richiamo di “un suon cupo e frequente di gran campana battuta a martello…”

Ore 18.30
Aperitivo con accompagnamento musicale offerto in collaborazione e con il sostegno della Pro loco di Miasino


Ore 10.00 – 14.30 – 16.30
CASTELLO DI BUCCIONE
Visite Guidate alla Torre di Buccione in collaborazione con l’Ente di Gestione della Riserva Naturale Speciale.
Ritrovo all’imbocco della strada sterrata che conduce alla torre

15.00-17.00
FALEGNAMERIA CRISTINA e CADEI
Legro di Orta. Via Stazione, 13. Visita e dimostrazione di lavoro.


10.00-12.00 / 14.00-18.00
MUSEO DELL’ARTE DELLA TORNITURA DEL LEGNO
Pettenasco. Via Vittorio Veneto. Ingresso e visite guidate gratuite.

Una suggestiva ambientazione per ricordare e narrare le vicenda della coraggiosa Maria Canadese che grazie al richiamo di “un suon cupo e frequente di gran campana battuta a martello…”

Si ringrazia vivamente quanti hanno contribuito alla buona riuscita dell’iniziativa. Un ringraziamento particolare ai proprietari delle ville che ormai da anni ci permettono di organizzare visite guidate nei loro incantevoli giardini, e alle persone che mettono a disposizione il loro tempo, competenza, esperienza e i loro laboratori artigianali.

Per informazioni:
Ecomuseo del Lago d’Orta e Mottarone
Via Fara, 7/a – 28028 Pettenasco (NO)
Tel +39 0323 89622 fax +39 0323 888621
www.lagodorta.net
ecomuseo@lagodorta.net