venerdì, giugno 29, 2012

Un Paese a Sei Corde 2012 - Appuntamenti del Weekend


Al decollo di Un Paese a Sei Corde, settima edizione, non si può dire siano mancate le emozioni e lo spettacolo. Ha dato spettacolo un nubifragio con vento, pioggia e grandine, scoppiato a mezz’ora dall’andata in scena, che ha costretto gli organizzatori (coadiuvati da un validissimo staff) a cercare di riorganizzare in brevissimo tempo un palco nella vicina chiesa. E lì a regalare spettacolo (e che spettacolo!) ci ha pensato l’incontenibile Duo Forcione/Adewale. Verificare i commenti entusiasti su Facebook per credere, prego!
E il prossimo fine settimana, per Un Paese a Sei Corde saranno ancora i duo protagonisti della scena. I chitarristi Mino Cavallo e Daniel Chazareta si esibiranno il 30 giugno a Soriso alle 21,00 nella Piazza del Municipio. L’ingresso, come di consueto, sarà gratuito. In ‘volo’ dal Mediterraneo e dall'America latina i due artisti si incontrano sull'oceano della musica per chitarra con un progetto di Latin Jazz che attraversa, con originalità e virtuosismo, i classici di Villa Lobos e Antonio Lauro fino al Jazz di Chick Corea e Miles Davis.
Più “classici” gli straordinari talenti Paolo De Stefano e Luigi De Leo, il Duo Eterna, che si esibirà presso l’Oratorio di San Tommaso a Briga Novarese domenica 1 luglio. Ingresso gratuito alle ore 19, in modo da poter seguire la finale degli Europei di calcio.
Nel seguito le schede degli artisti.


Mino Cavallo, studioso degli stili tradizionali del Mediterraneo e dell'America Latina, è un chitarrista, compositore e arrangiatore che ha collaborato con musicisti del calibro di Franco Cerri, Bruno Tommaso, Gabriele Mirabassi e Trilok Gurtu. Spazia con naturalezza tra i generi, dal flamenco al tango, passando per la bossa nova al jazz. Molto importante nella sua formazione l'incontro con il violinista cubano Ruben Chaviano con cui condivide artisticamente numerosi progetti musicali, primo tra i quali il trio Alta Madera con il contrabbassista Filippo Pedol. Diverse le collaborazioni anche nella musica popolare con Gabriella Ferri, Riccardo Tesi e Alfio Antico, cosi come i progetti musicali nella World Music con i gruppi Fuentes, Djeli-Kan, Canti Erranti, la Banda Improvvisa, Enrico Fink. Ha registrato e prodotto album per l’etichetta discografica Materiali Sonori, le sue composizioni originali sono nei CD “Alta Madera” e “Velas” (Alta Madera), “Irikelè” (Fuentes), “Danza Libera” (Elianto). Ha registrato inoltre vari CD con musicisti dall’area latino-americana dal popolare al Jazz. Nel 2008 ha pubblicato il suo album solista “Sertao”. Nel teatro le collaborazioni con il Teatro Kismet di Bari, la compagnia del Teatro Litta di Milano, i registi Carlo Formigoni e ancora Renato Sarti, Bebo Storti, Antonio Albanese e Alessandro Benvenuti. Nel 2010 la Materiali Sonori gli ha attribuito la “Targa Lotti per la Chitarra Innovativa”.


Daniel Chazarreta, virtuoso e giovanissimo chitarrista e cantante nativo di Rosario Chitarra in mano fin dai 16 anni, Chazarreta si è rapidamente affermato in Argentina come giovane rivelazione del panorama tanguero, moltiplicando consensi sia come solista sia esibendosi al fianco di importanti interpreti di tango e musica popolare argentina quali Ruben Juarez, Juanjo Dominguez, il Duo Salgàn De Lio, la Orquesta Color Tango e ancora Alfredo Piro e Raul Garello. Nel 2010 Chazarreta si trasferisce in Italia, proseguendo la sua carriera musicale e dando vita a nuove e suggestive collaborazioni, come quella che nel 2011 lo ha visto esibirsi a Modena con Vinicio Capossela.

Definiti dalla critica “Extraordinary talented”, Paolo De Stefano e Luigi De Leo cominciano a suonare in duo nel 2001. Iniziano i loro studi musicali sotto la guida di Marcello Serafini e Fabio Pellizzari a Varese. Sono ammessi successivamente al Conservatorio “G. Verdi” di Milano dove, nel 2004, conseguono il Diploma Accademico di I livello con il massimo dei voti sotto la guida del M° Francesco Biraghi. Nel corso dei loro studi partecipano a numerosi concorsi nazionali e internazionali, vincendo premi e borse di studio sia come solisti che in duo a Varese, Ispra, Stresa, Casarza Ligure, Mondovì (Cuneo) e Castelfidardo (Ancona). Nel 2002 vincono un’audizione presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano grazie alla quale partecipano alla V° edizione del “Valsassina Festival” in provincia di Lecco. Da allora il duo si è esibito in diverse manifestazioni musicali tra le quali i “Concerti del Chiostro” del Conservatorio, stagione musicale del Museo Diocesano di Milano, “Festival Mediterraneo di chitarra” di Cervo d’Imperia, “Festival del Ticino”, “Festival Cameristico della Val d’Esino”, “Novara Classique” e altri ancora, conseguendo ovunque unanimi consensi di pubblico. Nel 2005 seguono alcune lezioni presso l’Accademia Musicale “F.Tarrega” di Pordenone con i maestri Stefano Viola e Paolo Pegoraro. Hanno seguito inoltre lezioni e corsi di perfezionamento con alcuni tra i maggiori esponenti del mondo chitarristico nazionale ed internazionale come Matteo Mela, Lorenzo Micheli, Katona Twins, Sèrgio e Odair Assad, Jeffrey Mc Fadden, Bruno Giuffredi e un corso corso d’interpretazione musicale con il violoncellista Enrico Bronzi. La collaborazione con il “Columbia College” di Chicago (USA) li porta ad esibirsi negli Stati Uniti nel maggio del 2004. Nel corso della loro attività, incontrano Clarice Assad (pianista - compositrice, figlia di Sérgio Assad)che decide di scrivere e dedicare al duo una suite dal titolo “Brasilerinhas”.Sono inoltre dedicatari di alcuni lavori del chitarrista Gianluca Fortino. Da anni fanno anche parte dell’orchestra di chitarre “Sextha Consort” di Varese, con la quale si sono esibiti in una tournè in Ungheria toccando città come Gòdollo e Budapest; con “Sextha Consort” nel 2005 hanno inciso un cd dal titolo “Shopso Troijno”. Del duo si sono occupati anche i giornali “La Prealpina”, “Lombardia Oggi”, “La Repubblica” e il canale televisivo “Rete55”. Nel 2009 esce il loro primo lavoro discografico “Eterna”, recensito su Classical Guitar Magazine (UK), Gendai Guitar (Giappone), oltre che sul magazine online DotGuitar e sul blog Chitarra e dintorni. Parallelamente all’attività concertistica svolgono entrambi attività didattica presso numerose realtà musicali in provincia di Varese, Milano e Novara.

1 commento:

Werner Ebner ha detto...


Hello, i think that i saw you visited my website thus i came to “return the favor”.I am trying to find things to improve my website!I suppose its ok to use some of your ideas!! www.gmail.com login