sabato, aprile 01, 2017

I Floating Piers sul Lago d'Orta


L'artista Christo era stato molto chiaro: malgrado l'enorme successo di The Floating Piers sul Lago d'Iseo aveva subito dichiarato che l'opera sarebbe stata unica e che non sarebbe stata replicata in nessun altro luogo del mondo.
Per nostra fortuna però un gruppo di designers cusiani ha pensato che la firma dell'artista non era necessaria perché anche il Lago d'Orta avesse i suoi pontili galleggianti ed il conseguente enorme ritorno in visibilità e in visitatori. Le aziende che avevano provveduto alla costruzione dei pontili si sono dimostrate entusiaste di fornire gli elementi che formeranno la passeggiata galleggiante ed anche molte delle maestranze che avevano allestito l'opera originale saranno al lavoro per questa nuova fatica.
Il pontile sarà largo 16 metri e lungo circa 1,6 Km e permetterà di raggiungere e circumnavigare l'isola a piedi, un po' come San Giulio che l'aveva raggiunta camminando sul suo mantello disteso sulle acque.
L'inizio dei lavori è atteso a giorni mentre l'apertura al pubblico è prevista dal 31 Giugno al 16 Luglio.

Nell'immagine l'ipotetico percorso della passerella

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Cucù ...

Anonimo ha detto...

L'inaugurazione è prevista il 31 o il 32 Giugno?
Il 31 non potrò esserci!

Anonimo ha detto...

Splendido! e per chi non lo sapesse comunico che i lavori sono cominciati già oggi, sabato 1° aprile!

luca ha detto...

Quanti pesci sono abboccati all'amo? 🤣🤣🤣🤣

Giancarlo Pastore ha detto...

peccato che sia una bufala sarebbe stata un'opera meravigliosa