venerdì, giugno 23, 2017

Orta Jazz Festival 2017


Al via la 2ª Edizione del Festival di musica Jazz che porterà alcuni fra gli artisti e gli interpreti più importanti del panorama jazzistico nazionale nella splendida cornice del borgo medievale di Orta San Giulio.
Quattro concerti, uno al mese, per un’estate all'insegna delle più soavi sonorità jazzistiche. L’incanto di una musica senza tempo, sulla riva del meraviglioso Lago d’Orta, circondato dai monti.
Sarà Jazz d’autore, suonato da alcuni tra i più grandi professionisti del panorama jazzistico nazionale, con repertori che spazieranno dagli “Standard” alle composizioni originali.

Programma della manifestazione:
24 Giugno | Bebo Ferra & Andrea Dulbecco Duo
14 Luglio | Attilio Zanchi Quartet "Portrait of Mingus"
11 Agosto | Massimo Valentini Quintet "Jumble"
1 Settembre | Alfredo Ferrario, Paolo Birro, Lorenzo Cominoli, Sonia Spinello "Great American Songbook"

I concerti si terranno in Piazza Motta, nel centro storico del borgo di Orta San Giulio, dalle ore 21:00.
L’ingresso ai concerti è GRATUITO.

La direzione artistica è a cura del Jazz Club Borgomanero, in particolare, di Lorenzo Cominoli e Sonia Spinello. In collaborazione con il Comune e la Pro Loco di Orta San Giulio.

Laghi e Monti Today della Settimana



Come tutte le settimane il Distretto Turistico dei Laghi ha pubblicato il suo settimanale Today con gli appuntamenti del weekend.
Potete visionare la pubblicazione nel riquadro in alto oppure scaricarlo a questo indirizzo.

mercoledì, giugno 21, 2017

Serata Fotografica al Museo della Latteria di Casale Corte Cerro


Il museo della Latteria Consorziale Turnaria propone una serata con passeggiate virtuali alla scoperta dei territori, il nostro e altri, a sorpresa. A far da guida immagini e filmati realizzati da Valerio Amadori, Elena Bonini e Gianni Boriolo.
Venerdì 23 Giugno, alle 21, presso la sala multimediale del museo. Ingresso libero.

Obiettivo Rock - Tao


Nell'ambito della mostra Obiettivo Rock, Sabato 24 Giugno alle ore 18.30 ci sarà un'esibizione di Tao, chitarra e voce.
La mostra è visitabile il sabato e la domenica dalle 15 alle 18.30 fino al 2 Luglio compreso.

Nella foto un dipinto di Carlo Montana ritraente Tao

martedì, giugno 20, 2017

Associazione San Bernardo di Borgomanero


Associazione San Bernardo: cambio al vertice e festeggiamenti in vista. Durante l’Assemblea annuale tenutasi di qualche settimana fa, Piero Minazzoli dopo la  ventennale presidenza all’Associazione “San Bernardo” ha lasciato la guida a Giuseppe  Savoini, consigliere e vice presidente.
L’Associazione San Bernardo si costituì nel 1970 per meglio coordinare il  gruppo spontaneo che organizzava momenti di aggregazione e di svago per gli abitanti di Santo Stefano di Borgomanero. Da allora sono trascorsi ben 47 anni, sono cambiate le esigenze, ma non lo spirito di promozione della solidarietà, del volontariato e l’aggregazione sociale che hanno dato vita a numerose iniziative come attività culturali o sportive.
Anche per questo 2017,  sono in programma le serate dei “Festeggiamenti” all’insegna della buona cucina, del divertimento, con un occhio alla solidarietà e ai momenti di raccoglimento.
La fiaccola simbolo dei festeggiamenti è stata accesa sabato 17 giugno all’interno della chiesetta di San Bernardo, sita accanto alla struttura dell’omonima Associazione. Dopo la benedizione  del parroco don Eugenio Grazioli, è passata di mano da Piero Minazzoli a Giuseppe Savoini, che ha ringraziato il presidente uscente per il lavoro.
Il calendario dei festeggiamenti inizierà con la biciclettata di giovedì 22 giugno: partendo dal centro di Santo Stefano con la fiaccola accesa, si attraverserà il centro di Borgomanero fino a raggiungere la sede di via Colombaro. Venerdì 23 prenderanno il via le serate in festa per tre fine settimana verranno. Tutta da assaporare sarà la serata di sabato 24 giugno, con paella e piatti tipici spagnoli, in collaborazione con l’evento a scopo benefico “Un gol nel tuo cuore”.
Domenica 25 alle ore 11 verrà celebrata la Messa all’interno del Salone delle Feste, mentre per giovedì 6 luglio è prevista una serata all’insegna del Volontariato.

Foto
Da sinistra Giuseppe Savoini e Piero Minazzoli

Lago d'Orta Night Run 2017


Quasi 1600 atleti hanno partecipato, nella serata di sabato 17 giugno, alla “Lago d’Orta Night Run”, una corsa non competitiva sulle strade che portano da Orta San Giulio a Pella: uno scenario naturale, quello cusiano, che ha esaltato la fatica degli atleti.
Due le categorie: 16,5 chilometri e 7 chilometri. Gli iscritti, rispettivamente 1067 per la gara “lunga” e 514 per quella “corta”, si sono imbarcati al porticciolo antistante Pella per arrivare alla piazza Motta di Orta (percorso maggiore) e al lido di Gozzano (percorso minore), per poi partire a arrivare nuovamente sulla sponda occidentale del lago. La partenza, fissata per le 22 precise, ha visto anche la partecipazione dei praticanti del nordic walking, una sport norvegese che presuppone l’uso di “bastoncini” come supporto alla camminata.


I primi ad arrivare sono stati, per la 7 chilometri, Claudio Guglielmetti della Fulgor Prato Sesia che ha impiegato un tempo di 25 minuti e 13 secondi. Secondo posto per Daniele Vercelli della Castellania con 26’ e 55”. Al terzo posto Leonardo Fasola del Gs Paruzzaro con 28’ e 37”. Nella categoria femminili trionfo della borgomanerese Federica Poletti, Sport e Sportivi, con 31’ e 14”. Secondo gradino del podio per Valentina Casagrande, I Parenti, con 32’ e 53”. Terza Annamaria Barbieri, Splendor Cossato, con 33’e 27”.
Nel Nordic Walking, il podio era così composto: Stefano Zagni con 57’ e 38”, seguito da Donatella Perusi con 59’ e 17” e Mattia Saibene con un’ora tonda.


Nella sedici chilometri e mezzo il pronostico è stato rispettato: l traguardo è stato tagliato da Stefano Luciani con 1h 4’ e34”; Alessandro Pisani lo segue distanziato di qualche centesimo di secondo. Terzo gradino per un rappresentante dell’Atletica Palzola, Andrea Medina con 1h 5’ e 59”. In gara anche Fabio Fontaneto titolare dell’omonimo pastificio arrivato 22esimo con un tempo di 1h 13’ e 58”.


La categoria femminile ha visto sul gradino più alto del podio Benedetta Broggi con 1h14’ e 57”, seguita da Federica Cerutti dell’Atletica Palzola con 1h 17’ e 6”. Terza Lorena Lago con 1h 19’ e 12”.



La gara, organizzata dall’Asd Circuito Running, ha visto un’imponente servizio di ristoro da parte del caseificio Palzola di Cavallirio, pastificio Fontaneto di Fontaneto d’Agogna e della Pro Loco di Pella.


Giochi di Luce a Orta San Giulio


Domani sera, Mercoledì 21 Giugno 2017, nella cornice incantevole di Piazza Motta a Orta San Giulio si terrà uno spettacolo pirotecnico voluto da Comune e Pro Loco per salutare il solstizio d'estate.
Al calar del sole, intorno alle ore 22, giochi di luce silenziosi coloreranno le acque del lago con un suggestivo accompagnamento musicale.
Ingresso Gratuito.

sabato, giugno 17, 2017

Tango Encuentro sul Lago d'Orta


Con grandissmo entusiasmo Tango Social Club e La Garufa Tango Argentino, insieme, annunciano un magico evento di Tango sul Lago d'Orta!
Col Patrocinio del Comune di Orta San Giulio e della Pro Loco si svolgerà il primo "Orta Tango Encuentro" nel romantico scenario di Piazza Motta, di fronte all'Isola di San Giulio.
L'evento servirà a sostenere le attività dell'Associazione "Emisferi Musicali" che si occupa di musica a scopo educativo e terapeutico.
Un "Encuentro" di intenti e di passioni tra l'Amministrazione di Orta, che ci consene di portare il Tango in uno scenario meraviglioso, Emisferi Musicali, con la sua mission artistica e musicale, e le nostre due associazioni, strette da molti anni di amicizia.
Balleremo all'ora del tramonto, di fronte alle acque incantate dell'Isola di San Giulio, davanti al palazzo del Broletto, in piazza Motta, con la selezione musicale alternata dei nostri Musicalizadores storici, Carlo El Gato e Maurizio Soldà.
Ingresso libero con contributo volontario a favore di Emisferi Musicali.
Informazioni al 3895726464.
E a seguire , per chi ha ancora voglia di ballare ..."Milonguita de media Noche", fino alle 1:30 presso il Bar In La Rosa, a pochi passi dalla piazza, con un delizioso giardino con vista , per concludere la serata con una tanda in più! 

venerdì, giugno 16, 2017

Stracan 2017


Giunta alla dodicesima edizione, la “Stracan” (letteralmente corsa podistica con il proprio cane) ha assunto una valenza storica fra l’originalità delle corse podistiche proposte nella zona. Organizzata dalla Pro Loco di Cavaglio d’Agogna a favore del Rifugio Paquito di Fontaneto d’Agogna (canile rifugio creato nel 1990 e che ospita ad oggi una novantina di cani), la manifestazione ha raccolto nel tempo sempre più consensi.


Partita con una sessantina di concorrenti è arrivata, quest’anno, a superare i duecento. Ad onor della cronaca si deve sottolineare la serata nuvolosa e successivamente piovosa di mercoledì 14 maggio che, forse, ha limitato i partecipanti che superavano di poco le 200 unità, metà dei quali accompagnati dai loro fedeli amici a quattro zampe. Due i percorsi da scegliere per i podisti con o senza cane: il classico giro lungo di sei chilometri, o il giro corto di due chilometri e mezzo, tra le dolci colline e il verde del borgo di Cavaglio.


Stupiva la innumerevole varietà di razze presenti: dai bracchi italiani ai labrador; dai meticci ai cani lupo con la presenza di rhodesian, famoso cane utilizzato, in passato, in sud Africa per la caccia al leone. La partecipazione con il proprio animale era soggetta a regole rigide: non si potevano usare collari a strozzo; uso di pettorina e mantenere le distanze tra un cane e l’altro. Al termine della gara rinfresco curato dalla Pro Loco di Cavaglio e dalla Palzola, caseificio sempre sensibile ai richiami della solidarietà. La classifica ha visto al primo posto, nel giro di due chilometri e mezzo, il meticcio Black con il suo padrone Luca Cavaliere di Bellinzago Novarese. Al secondo posto Holly, un bel labrador di proprietà di Federica Ruga. Terzo gradino del podio per un’atleta di casa: Gian Ercole Cantoia con Cheries. Nel giro “lungo”, sei chilometri, al primo posto Maya con Ignazio Pirrone, seguito da Ken e Giovanni Roveda e al terzo Velvet di Michele Marongiu.


Laghi e Monti Today della Settimana



Come tutte le settimane il Distretto Turistico dei Laghi ha pubblicato il suo settimanale Today con gli appuntamenti del weekend.
Potete visionare la pubblicazione nel riquadro in alto oppure scaricarlo a questo indirizzo.

giovedì, giugno 15, 2017

Un Paese a Sei Corde 2017- Conferenza Stampa e Concerto


Appuntamento Venerdì 16 Giugno per la conferenza stampa di presentazione dell'edizione 2017 della rassegna  Un Paese a Sei Corde dedicata alla chitarra. La presentazione si terrà presso il Teatro degli Scalpellini dalle 18.00 e sarà seguita alle 21.00 dal concerto gratuito (offerta libera) di Riccardo Zappa, tra i migliori chitarristi acustici italiani, innovatore e sperimentatore, che ha all’attivo 20 album, 115 concerti con Eros Ramazzotti e collaborazioni con grandi artisti quali Venditti, Finardi, Mannoia, Mina, Gaber, Paoli.

mercoledì, giugno 14, 2017

Pedalata benefica in Notturna Orta – Mottarone “Pedalata tra le Stelle” la "Vittorio Adorni"


Venerdì 23 Giugno, con partenza in notturna da Orta San Giulio, alle ore 21:00, si svolgerà la 1ª edizione della “Pedalata tra le Stelle”, la “Vittorio Adorni”, manifestazione cicloturistica non competitiva ad andatura libera, promossa da Edilcusio, impresa edile con sede a Miasino che nel 2017 celebra 40 anni di storia, in collaborazione con il Bici Sport Mottarone, il Rotary Club di Orta San Giulio, il Rotaract Club di Orta San Giulio e la Fellowship Italiana di Ciclismo Rotariano. Il percorso prevede la partenza dalla caratteristica piazza Motta, nel cuore del borgo di Orta San Giulio, per raggiungere la vetta del Mottarone.


giovedì, giugno 08, 2017

Terre d'Agogna - XIII Rievocazione Medioevale a Bolzano Novarese


Si svolgerà dal 9 all’11 Giugno a Bolzano Novarese la seconda edizione di “Terre d’Agogna”, la rievocazione medievale che è giunta al suo tredicesimo anno di età (nella sua versione precedente era conosciuta come Alla Corte sul Lago).
Saranno molte le novità che verranno proposte.
L’amministrazione Comunale, ente organizzatore insieme alla Pro Loco e Spada Croce, ha deciso di dare all’evento un'impronta più alla portata di tutti e cercherà di soddisfare le esigenze di ogni fascia di età.
La manifestazione si svolgerà presso l’area verde adiacente alla sede della Pro Loco, dietro la Chiesa Parrocchiale.
Bolzano Novarese si immergerà in un’atmosfera incantata, dove fantasia e realtà si fonderanno dando vita ad un mondo antico, magico e misterioso quale è il medioevo.
Durante tutto l'evento saranno aperti due punti ristoro, uno all'interno dei campi e uno nell’adiacente sede della Pro Loco, che proporranno degustazioni di piatti tipici medievali.
Tutti i giorni saranno riempiti da un turbinio di eventi, sarete sempre coinvolti da spettacoli diversi, diurni e notturni, sarà suggestivo visitare gli accampamenti al lume di candela.
“Terre d’Agogna” sarà una manifestazione ricca di eventi, laboratori ed esibizioni a sfondo medievale, sia per gli adulti che per i bambini, con musica d'epoca, popolani, arcieri, giullari, cantastorie, sbandieratori, falconieri, dame e cavalieri.

Qui di seguito il programma dettagliato:

martedì, giugno 06, 2017

Germani Reali Salvati a Borgomanero


Un intervento della Polizia Locale di Borgomanero e dell'Itacaccia salva una famiglia di germani reali. E' accaduto verso le 18.50 di Venerdì 2 Giugno quando il personale della Polizia Locale, il vice commissario Sabrina Camporelli e l'assistente Gabriele Pezzotta, in collaborazione con Carlo Signini dell'Italcaccia  sono intervenuti nel giardino del plesso scolastico di via Pascoli dove i residenti, avevano segnalato una famiglia di germani reali composta da otto piccoli e dalla madre, provenienti da vicini corsi d'acqua, si erano smarriti. L'intervento di recupero è durato circa una ora e mezza. I volatili sono stati poi liberati nei pressi del ponte del torrione. 

3° Trofeo Regionale di Cinofilia Lions Club Borgomanero Host


Si chiama “Lochmore Buttur Scoth” ed è un bellissimo labrador, di proprietà di Franco Barbieri di Cesara, il vincitore del 3° Trofeo Regionale di esposizione canina, curato dal Lions Club Borgomanero Host, in collaborazione con il Gruppo Cinofilo Novarese e Sesia, Pro Loco di Borgomanero e Associazione San Bernardo con il patrocinio della Città di Borgomanero, che si è tenuto Venerdì 2 Giugno alla villa Marazza di Borgomanero. Al secondo posto Angelo Barillà di Sesto Calende (Va) con un bull mastiff, terzo posto per Eleana Costantini di Leggiuno (Va) con un lapinkoira.
L’esposizione regionale canina, aperta a tutte le razze, ha visto la presenza di oltre un centinaio di cani razza, giudicati da specialisti Enci, come i giudici nazionali Vincenzo Todaro - Vincenzo Massardi - Giuseppe Mozzi, e regionali Vittorio Passerino - Bruno Maffezzoni - Mauro Mostura - Amedeo Bottero.


Per la categoria “meticci”, al primo posto Enrico e Paola Brigatti con “Cleopatra”. Per la sezione CAE 1 (cioè comportamento cittadino del cane), il trofeo è andato a Silvano Camillo Atai.
‹‹Anche in questa occasione il Lions Club Borgomnanero Host – ha dichiarato il presidente Stefano Carreraha dimostrato che la solidarietà è un valore fondamentale del Club e della nostra società; siamo soddisfatti per la partecipazione a questa manifestazione››.
La manifestazione era a scopo benefico e il ricavato è andato a favore del servizio cani guida per i non vedenti di Limbiate.

giovedì, giugno 01, 2017

Laghi e Monti Today della Settimana



Come tutte le settimane il Distretto Turistico dei Laghi ha pubblicato il suo settimanale Today con gli appuntamenti del weekend.
Potete visionare la pubblicazione nel riquadro in alto oppure scaricarlo a questo indirizzo.