lunedì, novembre 20, 2017

Il Leon d'Oro di Orta Premiato dall'Associazione Stampa Estera in Italia


Da quattordici anni il Gruppo del Gusto dell’Associazione Stampa Estera in Italia premia le eccellenze dell'enogastronomia italiana.
Quest’anno per la 14ª edizione del “Premio del Gusto” sono state scelte Asti  e Alba, nelle Langhe, per consegnare i 5 riconoscimenti dedicati alle donne ed agli uomini che attraverso il loro lavoro hanno arricchito il patrimonio culturale italiano.
Cinque le categorie premiate:
• Produzione enogastronomica di particolare valore o significato 
• Divulgatore dell’autenticità  agroalimenttare italiana
• Ristorante storico o esercizio alimentare che, da almeno 100 anni sia della  stessa famiglia
• Consorzio/istituzione a difesa dei valori agroalimentari italiani
E proprio per la quarta categoria è stato premiato il noto Albergo-Ristorante Leon d’Oro di Orta San Giulio come miglior esercizio storico con autentica tradizione con la stessa famiglia “per oltre 200 anni di fedeltà italiana”.
Questa la motivazione del premio: storico albergo Leon d'Oro a Orta (Novara) porta avanti la tradizione dell'ospitalità italiana dai tempi del Grand Tour. Per oltre due secoli la famiglia Ronchetti ha dato il benvenuto a molti ospiti stranieri illustri, fra cui il filosofo Friedrich Nietzsche, lo scrittori Honoré de Balzac,il poeta e scrittore Goethe e la Regina Victoria della Gran Bretagna, nonchè il Conte Cavour e la Regina Margherita di Savoia. Il rinomato ristorante, affacciato direttamente su lago e di fronte all'Isola di San Giulio, porta avanti le tradizioni della cucina piemontese, e in particolare quello locale di Cusio.
Viva è l'emozione delle Sorelle Ronchetti nel ricevere l'ambito riconoscimento: "La giornalista Margaret Stenhouse aveva visitato nel mese di giugno il nostro lago alloggiando presso la Contrada dei Monti. In tale occasione aveva naturalmente avuto il piacere di fare la nostra conoscenza e scoprire l'Hotel Leon d'Oro.
A nostra insaputa ci ha candidati per il premio del gruppo del gusto e con molto piacere a Settembre abbiamo ricevuto la comunicazione ufficiale che ci invitava a Asti il 18 novembre a ritirare il premio.
E’ stato molto emozionante ricevere questo riconoscimento nella vecchia chiesa sconsacrata di san Giuseppe di fronte a oltre 70 giornalisti provenienti da ben 4 continenti, corrispondenti esteri che esercitano in Italia, che hanno scelto il nostro albergo ristorante tra altri candidati.
E’ stato naturalmente occasione per far conoscere il piccolo lago d’ Orta e le sue eccellenze eno-gastronomiche a tutto il mondo".


martedì, novembre 14, 2017

Presentazione Libro a Borgomanero


E’ in programma venerdì 24 novembre alle 21 alla sala Soms di corso Roma 136 a Borgomanero, la presentazione del volume “Il gruppo di testa – I giganti del ciclismo in classifica” scritto da Giambattista Bellone con la collaborazione di Fabio Marzaglia.
L’evento è promosso dalla Cicloamatori Palzola di Borgomanero "Il nostro sodalizio – ha sottolineato Giorgio Medina presidente – è orgoglioso di presentare questo volume frutto della fatica letteraria del nostro socio pedalatore”.
La Cicloamatori Palzola è reduce da una missione compiuta, dal 5 al 12 agosto di quest’anno, nella cittadina di Amatrice, colpita dal sisma dell’agosto 2016: ha donato una tensostruttura alla locale Pro loco.

Nella foto la Cicloamatori Palzola prima della partenza da Amatrice

Serata Poesie Dialettali a Borgomanero

Una foto storica: l’atto costitutivo della Cunsurtarija dal Tapulon

Torna, a cura dell'Antica Cunsurtarija dal Tapulon, il tradizionale incontro di poesia e canzoni dialettali "Un grampascin 'd sunotti", dedicato quest'anno a Pier Mario Pettinaroli e Fedele "Nino" Margaroli, due pietre miliari del sodalizio borgomanerese.
L'appuntamento è previsto per martedì 21 novembre alle 20.30 alla Trattoria del Ciclista di via Rosmini a Borgomanero, sede della Cunsurtarija. La manifestazione, che vede la presenza di poeti dialettali locali, si avvale del patrocinio della Pro Loco cittadina e del Comune di Borgomanero. Saranno presenti i poeti Damiana Boriolo, Luciana Erbetta e Piero Velati di Borgomanero; Attilio Antonioli, Carlo Bacchetta e Edgardo Valini di Gozzano; Claudio Brandoni, Lorenzo Del Boca e Lucia Rina Valazza di Romagnano Sesia; Gianni Zaninetti di Cureggio e Alberto Gavinelli di Novara. La serata sarà presentata dal presidente della Cunsurtarija Carlo Panizza.
L'ingresso è libero e aperto a tutti.



lunedì, novembre 13, 2017

Festa di Fine Stagione Bici Club 2000


Festa di fine stagione, domenica 12 novembre al Centro Comunitario “don Lilla” di Santa Cristina, per il Bici Club 2000 Borgomanero. Il sodalizio presieduto da Carluccio Briolotti, ha voluto sancire la fine di una stagione che ha regalato tante soddisfazioni: i sessanta ragazzi, suddivisi nelle categorie Under, giovanissimi, esordienti, allievi e Junior, si sono stretti attorno alla dirigenza e al presidente per riaffermare i valori dello sport e del ciclismo. Durante la manifestazione sono stati premiati tutti i ragazzi, i direttori sportivi e anche gli sponsor. La stagione del Bici Club 2000 ha visto una serie di gare a Gozzano, Fontaneto e Vespolate, oltre al “Città di Borgomanero”e alla Piccola Roubaix, una gara che ripercorre i tracciati su terra del ben più famosa competizione europea. Alla manifestazione era presente oltre al Sindaco Sergio Bossi, anche il presidente della Federazione Ciclistica Provinciale Roberto Filiberti. Briolotti nel ringraziare i presenti ha ventilato l’ipotesi che "nel 2018 si possa realizzare una pedalata ecologica, anche in notturna, tra i corsi di Borgomanero".

Nella foto i dirigenti del Bici Club 2000 

Sport Borgomanerese in Lutto per la Scomparsa di Walter Corrà

L’improvvisa scomparsa di Walter Corrà, 65 anni, cintura nera di karate e judo, avvenuta nel tardo pomeriggio di venerdì 10 novembre, ha destato profondo cordoglio nel mondo dello sport borgomanerese. Aveva fondato, nel 1969, la palestra Ren Bu Kan in piazza Mazzini, dove ogni giorno teneva lezione ai suoi numerosi allievi.
"La scomparsa improvvisa di Walter Corrà – ha dichiarato l’Assessore allo Sport del Comune Francesco Valsesia ci lascia tutti attoniti" continua poi "lo avevo incontrato qualche giorno fa dopo i grandissimi risultati ottenuti in terra inglese a Crawley con i suoi giovanissimi allievi che hanno conquistato il titolo campioni del mondo di karate specialità Kata; ci siamo incontrati in Comune per condividere il successo, felicissimo e orgoglioso anche di aver dato prestigio alla nostra città". 
"E' sempre stato – sottolinea Valsesia – un importante punto di riferimento, per tanti giovani e meno giovani che amano le arti marziali; con lui se ne va una parte importante dello sport cittadino". 
"Ai familiari e ai suoi allievi, giungano le più sentite condoglianze da parte dell’Amministrazione Comunale di Borgomanero".

Leo4Children per la Pediatria di Borgomanero


Nell’ambito del programma Leo4Children, ovvero un progetto finalizzato ad allestire e migliorare le sale ricreative dei reparti di pediatria delle strutture ospedaliere presenti sul territorio italiano, il Leo Club capitanato da Alessandro Siddi nella mattinata di sabato 11 novembre ha donato al reparto di pediatria di Borgomanero, diretto dal dottor Oscar Nis Haitink, un televisore 19 pollici, uno scivolo, una automobilina, un mobile fasciatoio e diversi giochi per bambini. Le pareti della stanza sono state dipinte da un’artista di Pettenasco: Giada Turconi. La raccolta fondi è avvenuta grazie alla vendita in piazza Martiri a Borgomanero, nel periodo 2014-2016, di pandorini (nel periodo natalizio) e colombine (nel periodo pasquale).  L’obiettivo dell’iniziativa Leo consisteva nel far conoscere alla Comunità ed alle famiglie le esigenze e le problematiche del bambino ospedalizzato, mettendo in evidenza l’importanza della permanenza ospedaliera in un ambiente caldo e confortevole che faccia sentire a proprio agio il piccolo paziente ricoverato. 
Attualmente il Leo Club è presieduto da Alessandro Siddi, vice presidenti Alberto Alfani e Francesca Santagostino, segretario Alessandro Ferretto, cerimoniere Mattia Didò, tesoriere Giulio Olivari, consiglieri Lorenzo Bassetti, Lara Cimmino, Giulia De Filippo e Matteo Ferretto.



Nelle foto momenti della donazione al reparto di Pediatria dell’Ospedale di Borgomanero

domenica, novembre 12, 2017

Pranzo di Beneficienza ABLO ad Orta San Giulio


Grande successo anche quest'anno per il pranzo di beneficenza targato ABLO.che si è svolto oggi, domenica 12 novembre 2017, presso uno dei ristoranti più suggestivi di Orta San Giulio, l'Hotel Ristorante Leon D'oro.
La giornata aveva un duplice obiettivo: riunire soci e amici per festeggiare la chiusura del terzo anno di attività e fare del bene. Come gli scorsi anni infatti Associazione ABLO donerà l'intero ricavato della lotteria al CISS (Consorzio Intercomunale Servizi Socio-Assistenziali) .
Il pranzo, allietato dalla musica di Giacomo Tecchio Dj, è stato sostenuto da Global Pesca, Zoppis Wine & Beverage Agazzone Carni, Castagna Formaggi, Monticelli Carni e Hotel Ristorante Leon d'Oro.

Tedeschi in Visita


Nei giorni scorsi alcuni rappresentanti dell’Associazione Sportiva TV 1862 di Bad Mergentheim, cittadina tedesca gemellata con Borgomanero, e  presieduta da  Thomas Beiersdorf, nell’ambito di una programma di visite nel borgomanerese-Cusio dal 29 ottobre al 2 novembre, hanno visitato il caseificio Palzola di Cavallirio.
Accompagnati da Sergio e Giacomo Poletti, il gruppo ha potuto seguire con attenzione le fasi di produzione del gorgonzola e, al termine della stessa, degustare il formaggio gorgonzola. Gli ospiti tedeschi, accompagnati dalla traduttrice Silvia Crevacore, hanno espresso il loro compiacimento per l’erborinato.

giovedì, novembre 09, 2017

5 Podi Per il Twirling Santa Cristina al Debutto di Stagione


E’ iniziata ufficialmente la stagione agonistica 2017/2018 per le Cristinesi, impegnate nel fine settimana del 21 e 22 ottobre al palazzetto dello sport di Cantalupa per la 1ª prova interregionale Piemonte e Liguria di Specialità Tecniche.
I 5 podi conquistati attestano i primi buoni risultati di stagione, frutto degli allenamenti che sono proseguiti anche nei mesi estivi, permettendo alle atlete di arrivare preparate e competitive al primo appuntamento stagionale federale.


Una sola atleta in gara come Artistic Twirl Junior A, che ottiene il 1° posto: Zonca Martina. 2° posto a Cerutti Alessia, in campo per la categoria Solo Junior B; come Solo Junior A 3 le atlete agognine schierate: 2° posto a Pagani Chiara, 3° posto per Zonca Martina, e 16° posizione per Antonioli Carolina. Infine, come 2 Bastoni Junior B, l’atleta borgomanerese Valsesia Sara chiude al 3° posto.
La seconda prova di Specialità Tecniche è in calendario il 12 novembre prossimo, sempre a Cantalupa, coinvolgerà nuovamente atleti interregionali di Piemonte e Liguria.
Prestigioso appuntamento in calendario per la società, fuori dalle palestre, è la premiazione delle Maglie Azzurre. Lunedì 20 novembre prossimo, all’Hotel Tre Stelle di Briga Novarese, il Panathlon Club Mottarone ed il Panathlon Club Novara, festeggeranno le società sportive che annoverano atleti che hanno rappresentato l’Italia per la prima volta in competizioni internazionali. 
Verranno in questa occasione premiate “12 Maglie Azzurre del Twirling” che nel mese di luglio sono state impegnate nel Campionato Europeo svoltosi a Busto Arsizio (VA): Boiocchi Marina, Bresolin Federica, Ciaramella Sara, Didò Camilla, Gaeta Sonia, Gussago Gaia, Locci Viola, Mazzola Sara, Sapia Alice, Russo Martina, Zacco Tatiana, Zonca Martina. Ragione di orgoglio non solo per le atlete ma per tutta la società!


domenica, novembre 05, 2017

4 Novembre a Borgomanero


Nel segno del ricordo. Così la cerimonia dedicata alla giornata del IV novembre, giornata dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate, ha avuto la sua caratterizzazione a Borgomanero.
Nonostante la pioggia abbia costretto ad un radicale cambiamento del programma, concentrando la manifestazione, dopo la messa in Collegiata, a Palazzo Tornielli sede della municipalità, Borgomanero ha voluto porre l’accento, domenica 5 novembre, su questa data significativa per l’Italia.
Anche il Sindaco Sergio Bossi, nella sua orazione ufficiale, ha evidenziato il "ruolo della memoria e l’importanza del ricordo da trasmettere alle nuove generazioni, fondamentale per i valori di un Paese che vuole continuare a crescere". Il primo cittadino ha sottolineato così la presenza dei ragazzi delle Scuole Elementari e Medie presenti alla cerimonia. Ed appunto i ragazzi sono stati i protagonisti della mattinata con i loro canti, le poesie e i brani scelti per sottolineare l’importanza del ruolo di chi ha testimoniato, con il proprio operare, il sacrificio della vita.
Alla manifestazione erano presenti l’On. Franca Biondelli, Sottosegretario al Welfare, il Sindaco Sergio Bossi, gli Assessori Franco Cerutti e Francesco Valsesia, l’On. Giuseppe Cerutti oltre ai rappresentanti delle Forze dell’Ordine e della Associazioni d’Arma.