giovedì, ottobre 18, 2018

Presentazione del Volume Liber Estimi a Miasino


Presso l’Orangerie di Villa Nigra a Miasino l'Associazione Cusius presenterà il volume Liber Estimi - Un estimo medievale nella Riviera di San Giulio a cura di Paolo Milani.
Si tratta del secondo volume della collana Monumenta Cusiana Historica.
Interverranno: Prof. Carlo Carena, Dott. Fiorella Mattioli Carcano, Dott. don Paolo Milani, Dott. Alfredo Papale, Dott. Andrea Oldani.
La presentazione si terrà sabato 20 ottobre a partire dalle ore 15.30.

giovedì, ottobre 11, 2018

Fiera Zootecnica 2018 ad Armeno


Domenica 14 ottobre 2018 torna ad Armeno la tradizionale Fiera Zootecnica, come sempre con due razze di bovini protagoniste: quella di quest'anno è la 62esima edizione di fiera per la razza Bruna Alpina, e la 19esima per la razza Pezzata Rossa.
La manifestazione si terrà ad Armeno (No) nell'area espositiva di Via Due Rivieredalle ore 9.00 alle 14.00.


Si potrà assistere alla tradizionale sfilata dei bovini, con le relative premiazioni dei migliori capi delle razze Bruna Alpina e Pezzata Rossa e non solo: non mancheranno infatti stand enogastronomici e legati al mondo rurale, coltivatori, piccoli produttori a Km 0, e divertenti laboratori per bambini. Sarà come da tradizione attivo il servizio di ristorazione con ottimi piatti preparati dai rinomati chef Armeniesi, presso l'Area Tonella.
Durante la giornata saranno esposti trattori d'epoca e moderni, che sfileranno tra le vie del Paese nel primo pomeriggio.


Sarà attivo un servizio di navetta gratuito per raggiungere il luogo della manifestazione. Consigliamo di parcheggiare nei pressi della Chiesa Parrocchiale in viale Cadorna, e da lì di prendere la navetta.

Notizie della Settimana dal Comune di Borgomanero

mercoledì, ottobre 10, 2018

Nuova Sede per l'Agenzia delle Entrate di Borgomanero



Da lunedì 8 ottobre l’Ufficio Territoriale della Agenzia delle Entrate ha cambiato sede: dalla attuale via De Amicis, 17 si trasferirà in via Don Minzoni 34 nei locali che hanno ospitato la Pretura.

Gli orari di apertura rimarranno invariati.

Libro e Foto sulla ValGrande al Museo della Latteria


AUTORI DEL TERRITORIO IN LATTERIA

Venerdì 12, alle 21, don Andrea Primatesta, con l’ausilio della sua personale raccolta fotografica, presenterà il suo libro ‘La Val Grande di ieri’ con aneddoti sulla storia, i personaggi, gli alpeggi, la flora, la fauna e i mestieri del parco nazionale ‘di casa nostra’.Museo della Latteria Consorziale Turnaria, venerdì 12 ottobre alle 21; partecipazione libera.

Concerto di Michel Montecrossa & Mirakali a Mirapuri


Si terrà Domenica 14 Ottobre 2018 a Mirapuri - Coiromonte un nuovo concerto di Michel Montecrossa e Mirakali con il gruppo The Chosen Few dal titolo "Shakti Songs meet Orgastica-DJ & Cyberpoetry". 
Presso l'Omnidiet Music Hall saranno presentate canzoni acustiche ed elettroniche. Dalle ore 21 alle 23 con ingresso gratuito.

Canzoni intensi acustici (tipo Flusso di Coscienza) di Michel Montecrossa si alternano con strumentali eccitanti Orgastica-DJ (musica Elettronica) di Mirakali e recitazioni dalle sue Cyberpoesie espressive (tipo Zen-Style).
Michel Montecrossa Homepage: www.MichelMontecrossa.com
Mirakali Homepage: www.Mirakali.net

Per maggiori informazioni:
tel: 0322-999009
Via Monte Falo 8
Mirapuri-Coiromonte - Omnidiet Music Hall
Armeno (NO)

venerdì, ottobre 05, 2018

Laghi e Monti Today della Settimana



Come tutte le settimane il Distretto Turistico dei Laghi ha pubblicato il suo settimanale Today con gli appuntamenti del weekend.
Potete visionare la pubblicazione nel riquadro in alto oppure scaricarlo a questo indirizzo.

giovedì, ottobre 04, 2018

Presentato il Nuovo Sito Internet del Monte Mesma, Realizzato Grazie al Rotary Club di Orta San Giulio


Ci crediamo, è un grande dono, impareremo ad utilizzarlo e vedremo quali saranno i benefici. Per noi oggi è importante comunicare anche solo l’orario delle Sante Messe oppure le Feste o le proposte di accoglienza per i gruppi.”. Fra Alfio Merlo, padre guardiano del Monte Mesma scorge sul grande schermo per la prima volta insieme ai presenti la struttura e le immagini del prodotto editoriale in lingua italiana che il Rotary Club Orta San Giulio ha voluto donare ai Padri, presentato martedi’ sera alla stampa ed ai soci del sodalizio.
Caratterizzato da una facile e diretta fruibilità, traduce la suggestione di un luogo senza tempo e la forza di una storia ultracentenaria grazie alla maestria del fotografo Walter Zerla e della storica Fiorella Mattioli Carcano.
L’aver vissuto il Convento già in occasione di un precedente volume fotografico mi ha aiutato moltissimo” dichiara Zerla “Il timore, quando si affrontano luoghi così carichi di significato è quello di sfociare nel ‘consueto’ piuttosto che raccogliere il vero senso della filosofia di vita di una comunità monastica.


Regna il silenzio, al monte Mesma, fissato da immagini intense ed evocative. Trova spazio tuttavia, anche la parola: in home page una voce intensa recita il Cantico delle Creature – proprio il 4 ottobre ricorre la Festa di San Francesco - sulle suggestive immagini di un filmato aereo che, innalzandosi dal convento a volo di gabbiano, ne coglie gli aspetti architettonici. L’apparato iconografico, l’uso sapiente dei colori e delle geometrie progettuali proprie del web, oltre alla presenza di testi informativi e di approfondimenti storici, rendono il sito godibile ed utile a più livelli.
Nel 2019 ricorrono i 400 anni dalla fondazione del Monte Mesma”– ricorda Fiorella Mattioli Carcano autrice dei testi – “Molta storia della Riviera d’Orta è stata vissuta dalla comunità, vero e proprio scrigno di sapere. Nel Convento, inoltre sono custodite rare e preziose opere di artisti di chiara fama. Poter condividere questo patrimonio con un pubblico più ampio non può che essere positivo”.
Così il Presidente Engarda Giordani: “Luogo-simbolo della spiritualità non solo del Cusio, ma di tutto il Piemonte, il Monte Mesma è stato uno dei più importanti conventi di noviziato e di formazione religiosa. Oggi è luogo di accoglienza, di ascolto e di preghiera per molti gruppi, non solo religiosi, che desiderano ricercare pace e serenità. Meritava di poter disporre di uno strumento moderno per potersi presentare e per questo motivo abbiamo messo a disposizione risorse e professionalità per offrire un sito internet, accattivante e moderno. Questa azione si inserisce nel programma dell’anno, desidero concentrarmi in modo particolare sul Lago d’Orta, terra ricca di storia e di valori che abbiamo il dovere di consegnare alle generazioni future”.
On line da martedì 2 ottobre 2018, per il momento disponibile in lingua italiana, è raggiungibile all’indirizzo www.conventomontemesma.it.


Appuntamenti a Borgomanero Ottobre 2018

venerdì, settembre 28, 2018

Concerti a Vacciago e Ameno




Poetry On The Lake 2018

XVIII International Celebration Lake Orta, 28th-30th September 2018


Programme

Celebration begins Friday afternoon, 28th September at 3.30 pm in the Palazzotto with Pupils Meet Poets
mini workshops for liceo students facilitated by poets.

Poets participating include:
Dorothy Yamamoto, Elisabeth Rowe, Derek Sellen, Maggie Butt,  Miriam Calleja, 
Mary Anne Smith. Stephanie Green, Scott Elder, Susi Clare, Anne Stewart, Peter Duff, Anne Ballard, 
Barry Tempest, Jane Burn, Philip Morre, Natalie Whittaker, Sarah Barr, Sean Martin, Christopher North



We are delighted to have with us this year
Francesca Diano
who will present "I libri scrigni" di Gilberto Rolla in her talk
"Image, Poetry, Imagination"
Palazzotto, Orta, Saturday 29th October, following the Silver Wyvern Awards
There will be the traditional Itinerant Readings in the woods and chapels of Sacro MonteDon't forget the Poets' Last Supper - contact Susi Clare over the weekend.
*

POTL thanks for their support: Citta' di Orta
Alessi, poetrypf, Unione Turistico Lago d'Orta, 
CasaFantini, Hotel San Rocco, Albergo Leon d'Oro, Olina,
Fondazione BPN per il territorio, 
and all the poets
who come and contribute to the Celebration with their presence and their poems

mercoledì, settembre 26, 2018

Ti Racconto una Storia... ad Ameno


Incontro con Bruno Gambarotta a Gozzano


Prosegue la collaborazione tra l'associazione Scrittori e Sapori e l'Assessorato alla Cultura di Gozzano con la presentazione, venerdì 28 settembre 2018, all'albergo Nuova Italia di Gozzano, dell'ultimo lavoro di Bruno Gambarotta.

Questo il programma:
Petit diner con Bruno Gambarotta

Ricerchiamo il sapore del Piemonte,
c'è anche il piattino di ravioli (a cura di Raviolificio Fontaneto),
e il finale non può che essere... dolce!

Cena degustazione euro 20,00
su prenotazione Albergo Nuova Italia 0322 93774 o Biblioteca di Gozzano 0322 955677 int. 6 

Con grande piacere accolgo ogni volta le proposte di interazione collaborativa che arrivano dall'assessore alla Cultura di Gozzano Maria Luisa Gregori. Credo sia importante costruire reti di aiuto e di organizzazione finalizzate alla cultura. E' motivo d'onore per me avere Bruno Gambarotta, giornalista e scrittore che presenterà a Gozzano il suo ultimo libro, tra i soci fondatori dell'associazione Scrittori e Sapori.“, dichiara Laura Travaini, presidente di Scrittori e Sapori, associazione che mette insieme scrittori e chef, considerando il cibo e la letteratura beni culturali di alta valenza.

venerdì, settembre 21, 2018

Balafest 2018 – Terza Edizione Festa Ossolana della Birra


Balafest, la festa annuale che si propone di far conoscere e promuovere la birra artigianale del Birrificio Balabiòtt di Domodossola e i prodotti gastronomici ossolani, è giunta alla sua terza edizione. 
Dal 2017 Balafest fa parte del circuito SAGRE OSSOLANE, il coordinamento che si pone l’obiettivo di tutelare i prodotti e la terra d’Ossola attraverso feste e sagre, veicoli di conoscenza, tutela, spirito volontario e solidale e promozione del territorio. Le due precedenti edizioni della festa hanno riscosso un ottimo successo, con, ogni anno, più di 2.000 persone transitate e circa 1.400 litri di birra venduti!
Balafest inizierà Venerdì 21 settembre alle ore 18.00 e si svolgerà a Domodossola  sotto l’ampia tensostruttura della Cooperativa Sociale La Prateria, che ne garantirà lo svolgimento anche in caso di maltempo (ingresso sud di Domodossola), e proseguirà fino alle 21.00 di Domenica 23 settembre.
Una grande novità è rappresentata dal servizio navetta gratuito tra Domodossola e la festa, con le fermate Stazione - Municipio – Festa, per poter raggiungere la festa senza pensieri (attivo venerdì e sabato tra le 20.00 e le 2.00).
Balafest è un evento originale perché è l’unica festa ossolana in cui si serve solo birra artigianale e in cui  si cerca di offrire cibo differente rispetto alle altre sagre con l’obiettivo di valorizzare le proposte gastronomiche a base dei prodotti del territorio.

Laghi e Monti Today della Settimana



Come tutte le settimane il Distretto Turistico dei Laghi ha pubblicato il suo settimanale Today con gli appuntamenti del weekend.
Potete visionare la pubblicazione nel riquadro in alto oppure scaricarlo a questo indirizzo.

Notizie della Settimana dal Comune di Borgomanero

domenica, settembre 16, 2018

2° Bilake Dog Day a Miasino



Domenica 30 Settembre torna a Miasino, sulle alture del Lago D’Orta il BILAKE DOG DAY. L’evento,  che in questo 2018 giunge alla sua seconda edizione, è organizzato dal a.s.d.Bilake.
Il Dog Day di Miasino vuole essere e sarà una piacevole giornata all’aria aperta con i nostri amici ”scodinzolanti” accompagnati da esperti conoscitori del territorio; i partecipanti avranno infatti modo di fare in compagnia dei propri amici a 4 zampe delle belle passeggiate sui sentieri locali.
La manifestazione si svolgerà nell’area adiacente al Ristorante La Genzianella. Oltre alle passeggiate, ci saranno sfilate goliardiche e dimostrazioni curate da un centro cinofilo.
Sara presente un area expo con realtà  ed associazioni locali.
In caso di maltempo la manifestazione sarà annullata.
Per info: bilake-miasinoirgilio.it oppure 3487137881

venerdì, settembre 14, 2018

Un Paese a Sei Corde Master 2018 - Concerto ad Omegna


Sabato 15/9 – Omegna – Santa Marta - Via F. Cavallotti, 28 - ore 21.45
Spettacolo gratuito di Ugo Dighero, Christian Lavernier.

Dal 2016 i due artisti liguri portano sui palcoscenici italiani uno spettacolo che unisce musica e teatro, ispirato al libro «Platero ed io»,  del Premio Nobel per la Letteratura Juan Ramon Ramirez,.
L’attore genovese Ugo Dighero, protagonista di «Mistero buffo», ha ideato questo progetto tra prosa e musica assieme al chitarrista imperiese Christian Lavernier.
Il soggetto narra di un asinello per le strade di Moguer, tra realtà e fantasia. La calda Andalusia, con paesaggi agresti, fa da sfondo ad uno dei racconti di amicizia più celebri della letteratura mondiale. Nell’allestimento, Dighero è la voce narrante e il regista, mentre i 28 capitoli musicati da Mario Castelnuovo-Tedesco saranno suonati dal solista imperiese.  Lo spettacolo è una selezione di 17 capitoli-storie. Si tratta di una fiaba filosofica che parla «anche» ai bambini, dove le grandi doti espressive di Ugo Dighero, ex componente dei Broncoviz, interprete di fiction come «Un medico in famiglia», vedono il massimo campo d’azione: la voce diviene strumento e lo strumento voce.



Notizie della Settimana dal Comune di Borgomanero

Laghi e Monti Today della Settimana



Come tutte le settimane il Distretto Turistico dei Laghi ha pubblicato il suo settimanale Today con gli appuntamenti del weekend.
Potete visionare la pubblicazione nel riquadro in alto oppure scaricarlo a questo indirizzo.

martedì, settembre 11, 2018

Bilancio 70ª Edizione della Festa dell'Uva di Borgomanero



Archiviata la 70ª edizione della Festa dell’Uva. Con le premiazioni avvenute nella serata di domenica 9 settembre in piazza Martiri, è calato il sipario sulla kermesse settembrina.
I settant’anni della manifestazione, sono stati festeggiati degnamente e hanno avuto un successo più che lusinghiero. Nove giorni di festa che hanno catalizzato l’attenzione dei più sulla Città di Borgomanero, animata da spettacoli, teatro, cultura, appuntamenti enogastronomici e sport. La Città ha vissuto momenti di grande intensità e partecipazione, culminati con la sfilata dei carri allegorici il 9 settembre e iniziati con l'arrivo delle Maschere ed il Palio degli Asini (vinto dal Rione San Gottardo). Piazza Martiri è stato lo stupendo scenario nel quale hanno dimostrato la loro verve e qualità artistica personaggi del calibro di Smaila, Iacchetti, Milano e Fontana oltre ai Dj Molella e Fargetta e la “iena” Stefano Corti.
La tapulonata di sabato 8 è stata un successo. La festa ha visto alcuni appuntamenti di informazione e cultura quali l’incontro con scrittori a Villa Marazza; la prestigiosa sede della Biblioteca ha proposto un singolare incontro basato sulla ospitalità del passato denominata “Osteria Marazza”. Ogni piazza, ogni angolo è stato testimone di un evento, il teatro dei Confini Liberi o dell’Associazione Nati Domani, la presentazione delle equipe calcistiche dell’Accademia Calcio Borgomanero 61 e la partecipatissima “Straborgo di Notte”.
E poi la sfilata dei carri allegorici, vinta dal Rione San Bartolomeo con “L’Orchestra del Sindaco”, simpatica parodia della Giunta Comunale. “Siamo più che mai soddisfatti della presenza del pubblico agli eventi – ha dichiarato Stefania Zoppis Presidente della Pro Loco di Borgomanero –  le scelte attuate sono state azzeccate; è stata una festa che possiamo definire dei record sotto tutti i punti di vista e in particolare sulla scelta degli artisti”. “Un particolare ringraziamento – sottolinea il Sindaco Sergio Bossi a tutti coloro che hanno contribuito: dalla Pro Loco agli addetti alla sicurezza,  dalla Croce Rossa ai volontari che hanno messo a disposizione il loro tempo; il settantesimo della Sagra dell’Uva è stato un banco di prova per tante associazioni e per l’intera Città”.
Al primo cittadino si associa l’Assessore alla Cultura e alle Manifestazioni Francesco Valsesia E’ stato un lavoro di squadra che ha dato i suoi frutti. Non posso che esprimere una grande soddisfazione, non solo per la partecipazione del pubblico gli eventi che si sono svolti in piazza, ma anche per il risultato ottenuto dagli appuntamenti collaterali a sfondo meno ludico ma più culturale, quali gli incontri con scrittori e giornalisti e le rappresentazioni teatrali. Il lavoro non finisce qui, ma stiamo già portando avanti iniziative per i prossimi mesi”.

Nella foto la riconsegna delle chiavi da parte della Sciora Togna al Sindaco Bossi

Concerto di Michel Montecrossa & Mirakali a Mirapuri


Si terrà Sabato 15 Settembre 2018 a Mirapuri - Coiromonte un nuovo concerto di Michel Montecrossa e Mirakali con il gruppo The Chosen Few dal titolo "Rockin’ Cyber Time". 
Presso l'Omnidiet Music Hall saranno presentate canzoni acustiche ed elettroniche. Dalle ore 22 alle 24 con ingresso gratuito.
Michel Montecrossa presenta così il concerto: Il concerto ‘Rockin’ Cyber Time’ Concert è un evento futuristico di musica e poesia, un occasione dove la musica CyberRock ed Elettronica Orgastica-DJ si incontrano nelle canzoni, strumentali e poesia Cyber di me stesso, Mirakali ed il nostro band The Chosen Few.
Michel Montecrossa Homepage: www.MichelMontecrossa.com
Mirakali Homepage: www.Mirakali.net

Prima del concerto si può visitare la Mostra d’Arte ‘L'Energia Dell' Arte’ con nuovi disegni e dipinti di Michel Montecrossa esposta nella Mirapuri New Art Gallery.

Per maggiori informazioni:
tel: 0322-999009
Via Monte Falo 8
Mirapuri-Coiromonte - Omnidiet Music Hall
Armeno (NO)

mercoledì, agosto 29, 2018

Visita Guidata Gratuita alla Fondazione Calderara


SABATO 15 SETTEMBRE VISITA GUIDATA GRATUITA ALLA FONDAZIONE ANTONIO E CARMELA CALDERARA

La Collezione Antonio Calderara nacque grazie alle acquisizioni e agli scambi che il Maestro fece con artisti suoi contemporanei, a lui legati da rapporti di stima e amicizia o di affinità di ricerca. Così egli compose quella che con semplicità e modestia volle intitolare "La storia di Antonio Calderara e una scelta di artisti contemporanei suoi amici", composta da 327 opere di pittura e scultura - di cui 56 di sua stessa mano e 271 di diversi artisti europei, americani, giapponesi e cinesi. Fu proprio il Maestro, consapevole del valore della sua collezione, ad aprire le porte della sua casa-studio In un palazzo secentesco a Vacciago di Ameno, un piccolo paese sulla sponda orientale del Lago d'Orta.

La Fondazione Antonio e Carmela Calderara, per ricordare il pittore a 40 anni dalla sua scomparsa, offre ai visitatori delle visite guidate alla importante Collezione allestita dall'artista stesso nella sua casa museo sabato 15 settembre dalle 16 alle 18.

Visite gratuite.
Per prenotazione, telefonare ai seguenti numeri:
Martina       3494176340
Francesca. 3492837865

In questa occasione è possibile visitare anche la mostra "Storia di unaCollezione", a cura dell'Archivio Calderara, che racconta la genesi e il cuore della Collezione.

Un Paese a Sei Corde Master 2018 - Concerto ad Invorio


Domenica 2 settembre – Invorio - Cortile Casa Curioni - Via G.B.Martinoli, 3 – ore 21.00 – ingresso libero.

Concerto di Chiara Asquini, Elisa Marchetti nell’ambito della sezione Chitarra Femminile Singolare,  dedicata alla musica classica eseguita da famose chitarriste selezionate dal direttore artistico Maestro Francesco Biraghi, docente al Conservatorio G.Verdi di Milano.



Chiara Asquini è nata a Gorizia nel 1985, ha iniziato gli studi musicali a 6 anni; dopo il diploma a pieni voti ha conseguito la laurea di secondo livello con il massimo dei voti e la lode presso il Conservatorio “G. Tartini” di Trieste. Successivamente ha conseguito il Master of Art in Music Performance, indirizzo musica contemporanea, ed il Master of Arts in Music Pedagogy presso l’HKB Hochschule der Künste Bern, entrambi con il massimo dei voti e la lode. Contemporaneamente agli studi accademici si è perfezionata con il Maestro Lena Kokkaliari, direttrice della rivista musicale specialistica “Il Fronimo” e ha affinato e approfondito gli studi con il Maestro Oscar Ghiglia. Grazie alla forte personalità, all’eleganza del tocco e alla sua spiccata musicalità è sempre rientrata tra i vincitori in importanti concorsi internazionali e nazionali. Nel 2005 ha vinto il “Premio Giovani Solisti” al Festival Internazionale “N. Paganini” di Parma, che le ha permesso di suonare al Festival Paganini a Parma nel 2006. Nel 2011 ha preso parte come Solista nel ruolo di “Sorella” (Chitarra elettrica, Banjo, Attrice e Cantante) alla prima esecuzione mondiale dell’opera in tre atti “Der Wunsch Indianer zu werden” del compositore svizzero Leo Dick presso la Stadt Theater Bern nell’ambito della Biennale di Berna. L’opera è stata registrata per la radio svizzera DRS2. Nel 2011 ha collaborato con il compositore Maurizio Pisati, creando la versione per chitarra elettrica, nastro magnetico, video e voce recitante dell’opera “Yuki-Onna”, successivamente a lei dedicata. Il brano è stato eseguito in prima mondiale nel 2012 e pubblicato poi nel 2013. Dal 2012 è docente titolare della cattedra di chitarra classica al Conservatorio di Zurigo. Dal 2014 è Professoressa all’Hochschule der Künste Bern in pedagogia musicale con un seminario basato sul metodo da lei scritto nel 2013 “Una chitarra da favola”.


Elisa Marchetti si è diplomata nel 2009 in clarinetto presso l’ISSM Conservatorio “G. Cantelli” di Novara, nel 2011 ha conseguito nello stesso Istituto il Diploma Accademico di Secondo Livello con il massimo dei voti e la lode. Nel 2015 ha conseguito, sempre col massimo dei voti, il Master of Arts in Music Performance presso la Hochschule der Künste Bern. Ha concluso nel 2017 il Master of Arts in Music Pedagogy presso la stessa scuola con il massimo dei voti e la lode. Parallelamente al clarinetto si è specializzata nel clarinetto basso e nel corno di bassetto. La sua formazione musicale ed artistica è passata anche per gli incontri con musicisti del panorama internazionale come Patrick Messina, Sabine Meyer, Calogero Palermo e Stefano Cardo. Nel 2014 ha formato il quartetto di clarinetti Quatuor Chouette, con il quale ha vinto 2 primi premi in Concorsi Internazionali di Musica da Camera (“Premio Contea” di Vidor nel 2015 e “Città di Chieri” nel 2016). Nello stesso anno ha formato il duo clarinetto e chitarra Tandem Duo, specializzato nel repertorio di Astor Piazzolla sia con brani originali che con propri arrangiamenti. Con questo ensemble nel 2015 ha registrato il CD Live “The Best of Tandem Duo”. Ha collaborato con altri ensemble cameristici, principalmente in Svizzera. Clarinetto solista del Solistenensemble der HKB, nel 2015 ha registrato live il CD “La Création Du Monde” in occasione del Musikfestival Bern. A partire dallo stesso anno si è esibita più volte come solista col Concerto per Clarinetto di Aaron Copland e il concerto per clarinetto basso e wind orchestra “Spotlights on the bass clarinet” di Jan Hadermann in Italia e in Svizzera. All’attività solistica e cameristica ha affiancato quella orchestrale, collaborando come clarinetto e clarinetto basso con diverse orchestre filarmoniche.
Si è esibita con direttori come Jos van Immerseel, François-Xavier Roth, Ekkehard Klemm, Gergely Madaras, Valerio Galli e Aldo Salvagno. Ha eseguito e preso parte a diverse première, collaborando con compositori italiani e svizzeri. Da Strane Costellazioni per orchestra dello svizzero Beat Furrer a Il silenzio dell’ulivo, dedicato al Quatuor Chouette dall’italiana Emanuela Ballio, dalla colonna sonora del cortometraggio Evermore scritta da Rajiv Satapati al ciclo dei 3 Preludi e dei 6 Capricci per clarinetto basso, quest’ultimo con dedica ad Elisa Marchetti stessa, di Andrea Vezzoli. Ha all’attivo concerti per importanti committenti quali la Raiffeisen Bank, il Parlamento svizzero, la Berner Fachhoschschule, EXPO Milano 2015, il Governatore Generale d´Australia, il Comitato Organizzativo delle Olimpiadi Invernali Torino 2006, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e il Ministero dell’Ambiente. Si è esibita in prestigiose sale in tutta Italia, Francia, Spagna, Svizzera e Germania. Dal 2010 è collaboratrice del C.I.R.C.B. – International Bass Clarinet Research Center come responsabile della biblioteca e ricercatrice, e dal 2016 è membro dell’IBCA – International Bass Clarinet Association. Dal 2016 è Referent Artist per la ditta Ligaphone Paris.



Per ulteriori informazioni: www.unpaeseaseicorde.it



La rassegna Un Paese a Sei Corde viene realizzata con il contributo della Compagnia di San Paolo che sostiene il progetto "Un Paese a Sei Corde Master" realizzato in parternariato con l'Associazione Culturale Il MosaiKo nell’ambito dell’edizione 2018 del bando “Performing Arts"  e con i contributi della Fondazione CRT nell’ambito dell’edizione 2018 del bando "Not&Sipari" e della Fondazione Banca Popolare di Novara.

venerdì, agosto 24, 2018

Laghi e Monti Today della Settimana



Come tutte le settimane il Distretto Turistico dei Laghi ha pubblicato il suo settimanale Today con gli appuntamenti del weekend.
Potete visionare la pubblicazione nel riquadro in alto oppure scaricarlo a questo indirizzo.

Un Paese a Sei Corde Master 2018 - Concerto al Sancarlone


Una nuova location per i concerti di Un Paese a Sei Corde/Master, la rassegna che, da 12 anni, organizza concerti di chitarra acustica tra Lago d’Orta e Lago Maggiore.
Il concerto del 25 agosto, infatti, si svolgerà nel Parco del Colosso di San Carlo, ad Arona, che risuonerà della musica del chitarrista Antonio Calogero.
Questa serata particolare è proposta dalla Veneranda Biblioteca Ambrosiana, Ente proprietario del Parco,  in occasione del Festival "SUONI e COLORI al Colle di San Carlo", giunto quest’anno alla sua quarta edizione.
Antonio Calogero è un artista molto interessante della nuova generazione di chitarristi / compositori acustici dalle influenze popolari, jazz, classiche e internazionali ma la cui sensibilità poetica mediterranea  è sempre presente quando sale sul palco. Sebbene componga sia per chitarra in nylon che per chitarra in acciaio, il rigoroso allenamento con la chitarra classica impregna le sue performance appassionate.
Ma non è tutto: Electric Land, società che realizza installazioni di Video Mapping e Visual Art accenderà di luci il Colosso, offrendo al pubblico uno spettacolo davvero particolare.

Il concerto si svolgerà ad Arona - Piazzale San Carlo - ingresso gratuito - inizio ore 21.00 all’interno del Parco.

Visite Guidate al Museo del Cinema all'Aperto


Apertura domani per l'esposizione delle opere realizzate dal Liceo Boccioni di Milano sul tema il cinema sul Lago d'Orta. Fra le opere verrà scelta la migliore che andrà ad arricchire la galleria di murales dedicati al cinema di Legro, paese dipinto
L'esposizione  ha luogo presso la sede dell'associazione Accademia dei muri dipinti, a Legro di Orta, Stazione ferroviaria dalle 14.30 alle 17,30 di sabato 25 e Domenica 26. Ingresso libero
In concomitanza verranno proposte visite guidate al museo del cinema all'aperto alle 16.00 di sabato e domenica, su prenotazione. Costo per persona 10 euro, gratuiti ragazzi sotto i 15 anni. Tempo visita 1 ora e mezza circa.

giovedì, agosto 23, 2018

Borgomanero Smart App


Il Comune di Borgomanero ha intrapreso con decisione la via per semplificare la vita dei cittadini attraverso l'uso della tecnologia, offrendo nuovi canali di comunicazione e accesso alle informazioni e ai servizi anche in mobilità. Le informazioni ora sono immediatamente disponibili sul proprio telefono cellulare grazie all'innovativa APP "Borgomanero Smart".
L'App Borgomanero Smart è la soluzione adottata dall'amministrazione comunale per diffondere le notizie d'interesse per cittadini e turisti e per usufruire di alcuni importanti ed innovativi servizi online. L'APP "Borgomanero Smart", disponibile gratuitamente sugli store per Android e IOS, s'innesta in un piano strategico di innovazione tecnologica del Comune che consente di migliorare la comunicazione con i cittadini e di valorizzare e promuovere il territorio con costi sostenibili.  Tramite l’applicazione – sottolinea il Vice Sindaco con delega all’innovazione Ignazio Stefano Zanetta- i cittadini potranno ottenere in modo più semplice e diretto le informazioni che riguardano la Città di Borgomanero. News ed eventi, ordinanze ed urgenze e promemoria per la raccolta rifiuti sono solo alcune delle funzionalità dell’applicazione. Si potranno inviare anche segnalazioni all’amministrazione su manutenzione strade e verde pubblico”. “Con l’applicazione semplifichiamo e potenziamo i canali di comunicazione con i cittadini – sottolinea Il Vice Sindaco- con uno strumento innovativo e diretto, utile a rendere più “Smart” la Pubblica Amministrazione”.  L'applicazione viene continuamente aggiornata e consente di ricevere in tempo reale news, comunicati urgenti, avvisi tramite messaggistica push e altre utili informazioni. La tecnologia di messaggistica push permette di inviare, senza costi aggiuntivi, messaggi in base alle preferenze dei cittadini, che autonomamente decideranno quali tipi di messaggi ricevere in tempo reale.

Notizie della Settimana dal Comune di Borgomanero

venerdì, agosto 17, 2018

Un Paese a Sei Corde Master 2018 - Concerti del Weekend


Sabato 18 agosto – Baveno frazione Feriolo - Sagrato Chiesa S.Carlo Borromeo - Via G.Mazzini – ore 21.00

Concerto gratuito di Massimo Garritano, Antonio Nasone.


Massimo Garritano ha conseguito una borsa di studio presso il Berklee College of Music di Boston, il diploma di Primo Livello in Musica Jazz, il diploma di secondo livello con lode e menzione. Ha seguito seminari con musicisti importanti. Ha collaborato con Nicola Pisani, Attilio Zanchi, Ensemble Centrale dell'Arte (feat.: David Murray e Roberto Ottaviano), Antonio Dambrosio, Achille Succi, Agricantus, Lutte Berg, Jan Gunnar Hoff, Anne Waldman, Marco Sannini, Jeanine Pommy-Vega, Carlo Cimino, Mirko Onofrio, Mark Bernstein, Ercole Cantello, Cypriana (feat: Marios Tumbas, Maria Luisa Bigai, Marco Sannini), Sine Loco di Nicola Pisani (feat. Dave Burrell), Eugenio Colombo. Autore di musiche per balletti, readings, spettacoli teatrali e sonorizzazioni di film muti. Docente di chitarra jazz, armonia e musica d'insieme ai corsi pre-accademici di musica jazz presso il Conservatorio di Musica di Cosenza.

Antonio Nasone diplomato al St.Louis College of Music di Roma in chitarra jazz col massimo dei voti e 4 borse di studio, ha partecipato a workshop con Gianluca Podio, si è diplomato in fonia al Cine Studio di Bologna. Ha effettuato collaborazioni come chitarrista e arrangiatore per diverse cantanti, maturato esperienze radiofoniche e televisive. Dal 2016 nella big band di Riccione. Dopo altri lavori discografici è del 2017 "Notturno a Montegiove", album di brani originali completamente in chitarra sola che riassume le esperienze maturate negli anni. Il concerto di presentazione che ne deriva ripercorre così momenti, viaggi o incontri che hanno solleticato l'immaginazione dell'autore. La musica che ne scaturisce esprime in una forma essenziale atmosfere intime.



Domenica 19 agosto – Miasino - Cortile Villa Nigra - Via Martelli – ore 21.00

Concerto gratuito di Accordi Disaccordi (Alessandro Di Virgilio, Dario Berlucchi, Elia Lasorsa) con  Chiara Osella.

Swing Opera nasce dalla collaborazione fra Accordi Disaccordi e la cantante lirica Chiara Osella, eclettico mezzosoprano fuori dagli schemi del mondo classico. Questo innovativo progetto, nato agli inizi del 2017 a Torino, scaturisce dall'esigenza di superare i confini fra generi musicali e dal desiderio di proporre alle orecchie di un pubblico nuovo un repertorio straordinario che alle ultime generazioni suona spesso incomprensibile. Swing Opera propone quindi l'incontro tra le più belle arie d'opera con il ritmo travolgente dello swing in uno spettacolo unico, coinvolgente, divertente e alla portata di tutti! Gli arrangiamenti di Swing Opera combinano il personalissimo stile della musica di Accordi Disaccordi con la voce e l'esuberante interpretazione vocale e scenica di Chiara Osella, arricchiti talvolta da collaborazioni con altri prestigiosi strumentisti. Le atmosfere che ne scaturiscono trascinano lo spettatore in un viaggio tutto nuovo fra i grandi classici della storia della musica.

Accordi Disaccordi - Alessandro Di Virgilio (chitarra solista), Dario Berlucchi (chitarra ritmica) ed Elia Lasorsa (contrabbasso) hanno dato vita al gruppo nel 2012. Hanno suonato in più di 500 concerti, partecipato a diverse edizioni  di Umbria Jazz Festival (con più di 40 differenti concerti nelle diverse location del Festival) e ad altri festival europei. Hanno suonato in Russia in 90 diverse location, durante 5 differenti tour, portando la loro musica in importanti teatri quasi sempre sold out, contando sulla partecipazione di più di 35.000 spettatori totali. Gli Accordi Disaccordi hanno saputo, in pochi anni di attività, conquistare grandissima credibilità presso critica e addetti ai lavori che li indicano come giovane promessa dello swing italiano ed europeo, riuscendo a passare dalle loro street performance “on the road” ai grandi palcoscenici internazionali.
Nel 2017 è uscito il loro quarto album “ Accordi Disaccordi” di soli brani inediti, con il quale hanno dimostrato di non essere solo ottimi musicisti e interpreti, ma anche artisti capaci di fare propria una cultura musicale e trarne validi brani originali. Nel novembre 2017 hanno intrapreso il loro quinto tour in Russia con 35 date in tutto il paese.
In questi anni di attività vantano prestigiose collaborazioni live o su disco con artisti di grande calibro.

Chiara Osella, mezzosoprano con un'estensione vocale di tre ottave, è un'artista eclettica il cui repertorio abbraccia l'opera barocca, classica e contemporanea, e che si contraddistingue per la sua esuberante presenza scenica. Ha debuttato come cantante lirica in importanti produzioni sia in Italia che all'estero, ha lavorato anche al fianco di Plácido Domingo, col quale ha perfezionato la sua formazione presso l'Accademia del Palau de Les Arts di Valencia. Nella sua carriera concertistica si è esibita in sedi prestigiose tra cui il Seoul Arts Center, in un evento trasmesso dal vivo dalla TV di stato della Corea del Sud. Da attiva fautrice della musica contemporanea, Chiara Osella si esibisce regolarmente in prime assolute composte appositamente per la sua voce.



Per ulteriori informazioni: www.unpaeseaseicorde.it



La rassegna Un Paese a Sei Corde viene realizzata con il contributo della Compagnia di San Paolo che sostiene il progetto "Un Paese a Sei Corde Master" realizzato in parternariato con l'Associazione Culturale Il MosaiKo nell’ambito dell’edizione 2018 del bando “Performing Arts"  e con i contributi della Fondazione CRT nell’ambito dell’edizione 2018 del bando "Not&Sipari" e della Fondazione Banca Popolare di Novara.

Laghi e Monti Today della Settimana



Come tutte le settimane il Distretto Turistico dei Laghi ha pubblicato il suo settimanale Today con gli appuntamenti del weekend.
Potete visionare la pubblicazione nel riquadro in alto oppure scaricarlo a questo indirizzo.

Notizie della Settimana dal Comune di Borgomanero

venerdì, agosto 10, 2018

Laghi e Monti Today della Settimana



Come tutte le settimane il Distretto Turistico dei Laghi ha pubblicato il suo settimanale Today con gli appuntamenti del weekend.
Potete visionare la pubblicazione nel riquadro in alto oppure scaricarlo a questo indirizzo.