giovedì, febbraio 07, 2019

Il Premio ‘San Giulio’ alla Famiglia Ravedoni di Gozzano



Creato trentasei anni fa dal Lions Club Omegna, il Premio San Giulio,  intende fornire un aiuto completo a persone in stato di difficoltà o Associazioni operanti nel campo del volontariato. Ogni anno la scelta del service viene attribuita a rotazione, secondo lo statuto di riferimento ad un club appartenente al sodalizio; quest’anno la destinazione del Premio è stata determinata dal Lions Club Borgomanero Cusio che ha individuato nella famiglia Ravedoni di Gozzano l’assegnataria del Premio 2019.

Il figlio Stefano è rimasto vittima di un incidente sul lavoro. Come ha sottolineato Luca Caramella, Presidente del Lions Club Omegna “l’attività corale dei Clubs porta alla solidarietà”. Dal canto proprio Giancarlo Vezzola, Presidente del Lions Club Borgomanero Cusio ha rimarcato “l’impegno e l’aiuto per questa famiglia colpita da questo fatto”. Il premio, ritirato dal padre Mario, è stato consegnato ad Orta nella giornata di giovedì 31 gennaio.

Nella Foto
Da sinistra:  Fabrizio Zamboni (Lions Club Valsesia), Mauro Didò (Lions Club Borgomanero Host), Luca Caramella (Lions Club Omegna), Giancarlo Vezzola (Lions Club Borgomanero-Cusio), Daniele Berio (Lions Club Verbano-Borromeo), Mario Ravedoni, Paolo Zoppis (Presidente Circoscrizione 1)  e  Rino Porini (Governatore Incoming).

Nessun commento: