Visualizzazione post con etichetta statue. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta statue. Mostra tutti i post

giovedì, aprile 29, 2021

Restauro per la Statua dell'Immacolata di Borgomanero


Ha preso il via nella mattinata di sabato 24 aprile, il restauro della statua dell'Immacolata in piazza Martiri a Borgomanero. La scultura venne donata nel 1721 dal Marchese don Gabriele d’Este  alla Comunità borgomanerese e volle che essa non rappresentasse solo un atto di omaggio ma che diventasse uno stimolo alla devozione e soprattutto rimanesse invocazione alla protezione del Borgo.
 Questa statua arrivò a Borgomanero con altre altre due  dello stesso materiale e probabilmente della stessa mano: san Giuseppe e il beato Contardo d’Este (con epigrafe del 1716) conservate nel giardini del Palazzo d’Este (ex Scuola materna Maria Immacolata) che richiederebbero oggi un profondo intervento di restauro.



mercoledì, novembre 11, 2009

Madonne Lignee del Cusio dal Medioevo al Settecento a Bolzano Novarese



Un volume unico nel suo genere verrà presentato Venerdì 13 Novembre presso la chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista a Bolzano Novarese (ore 17.15).
Si tratta di un libro redatto a partire dall'ottobre 2008 che illustra i risultati di un progetto di ricerca e catalogazione delle statue mariane lignee del Cusio dal Medioevo al Settecento, ideato dall’Associazione Cusius e finanziato dalla Fondazione della Banca Popolare di Novara per il territorio.
Sarà Bolzano Novarese la sede della presentazione poiché qui è stata rinvenuta una pregiatissima Madonna lignea risalente ai primi del 1400. La statua della Vergine con Bambino fu per secoli esposta nella nicchia dell’oratorio campestre di San Martino; venne poi presa in custodia dal bolzanese don Gregorio Pettinaroli, vicario della diocesi di Novara, che la portò con se in Curia curandone il restauro.
La presentazione sarà curata dalla Dottoressa Fiorella Mattioli, presidente dell’associazione Cusius, e da don Gianni Remogna, parroco di Bolzano Novarese.
L'ingresso è libero ed il libro sarà omaggiato ai presenti. Vi sarà anche un rinfresco finale.