giovedì, marzo 30, 2017

Notizie della Settimana dal Comune di Borgomanero

mercoledì, marzo 29, 2017

Spettacolo Benefico al Coccia di Novara



4 Rotary Club: Orta San Giulio, Novara, San Gaudenzio e Valticino insieme per un service comune a favore di ANGSA Novara-Vercelli Onlus.
Venerdì 31 Marzo, ore 21:00, al Teatro Coccia di Novara in scena una sfida musicale rievocata
da Revolver e Tricky Preachers, con le coreografie della compagnia Dimidimitri.

martedì, marzo 28, 2017

US ACLI EnAIP Omegna all'Assemblea Nazionale di Roma


Si è svolta lo scorso fine settimana a Roma c/o l'hotel "Holiday Inn" l'assemblea nazionale US ACLI per eleggere il nuovo Presidente ed il nuovo Consiglio.
Le votazioni hanno portato alla vittoria Damiano Lembo. Durante la due giorni sono stati condivisi i diversi modelli organizzativi delle varie US a livello nazionale, regionale, e provinciale con testimonianze dirette dei diversi presidenti di sezione. Il focus, quindi, è di rendere questo movimento più partecipato, sociale e multietnico.  A questo evento hanno partecipato diversi ospiti del mondo sportivo e non, per citarne alcuni: Presidente Nazionale CONI Malagò, Presidente della Lazio Lotito, Don Ciotti di Libera e la Campionessa Olimpica di Judo Odette Giuffrida. 
Mirco Anelli, presidente US ACLI EnAIP Omegna, era presente e riferisce che è stata un'esperienza molto interessante, soprattutto per la ricaduta in termini di sviluppo per il proprio Circolo.

Aimo e Nadia Professori al Maggia di Stresa


Fanno bene agli studenti delle lezioni così, in cui due grandi della cucina italiana si rivolgono loro con semplicità, con competenza, dettando dei suggerimenti e non delle regole, spiegando però… Aimo e Nadia Moroni hanno cominciato facendo assaggiare agli studenti uno dei loro piatti simbolo: gli Spaghetti di Grano Cavalieri al Cipollotto e Peperoncino, per poi passare a raccontarsi a raccontare. Loro che hanno fondato uno dei ristoranti – tempio della cucina italiana, Il Luogo di Aimo e Nadia, oggi nelle mani della figlia Stefania e degli chef Alessandro Negrini e Fabio Pisani. Aimo si è detto subito a favore della cucina italiana: “ben venga la grande cucina di altri Paesi (la grande cucina, però!), ben venga lo street food, ma non dobbiamo dimenticare la nostra cultura gastronomica. Oggi a Milano è più facile trovare un ristorante che prepara sushi piuttosto che uno che cucini un buon risotto alla milanese. Ed è un vero peccato perdere le nostre radici. Perché la cucina è cultura, storia e civiltà”. E non si può che essere d’accordo con lui.

lunedì, marzo 27, 2017

Andrea Vitali a Borgomanero


A cantare fu il cane” è la recente “fatica” letteraria di Andrea Vitali, scrittore nato e cresciuto a Bellano sulla sponda lecchese del lago di Como. Per presentare il volume lo scrittore ha scelto Borgomanero. Così giovedì 23 marzo, alla libreria EP Book, il medico di Bellano, presentato dal giornalista Franco Tosca, ha dialogato con il pubblico, raccontando di una provincia fatta di personaggi comuni (senza omicidi) sulla scia di scrittori come Piero Chiara o Mario Soldati. Con un palmares di premi: dal Dessì al Bancarella, dallo Stresa al Boccacio, Vitali è stato finalista al Campiello e allo Strega; tuttavia non ha perso l’umorismo di raccontare fatti e personaggi (rigorosamente immaginari) e quale sia la principale fonte di ispirazione dei suoi romanzi. Con una verve delicata, sottile, ma pungente, ha raccontato storie dagli anni trenta ai sessanta, senza malinconia ma con quella capacità di interfacciarsi con il pubblico, che solo gli artisti della penna sanno fare. Al termine ha ricevuto una gradita sorpresa: un dono del territorio, il gorgonzola del Caseificio Palzola, che Vitali non ha mancato di definire “eccellenza gastronomica”.

Foto
Vitali riceve il gradito omaggio: lo vediamo con Sergio e Giacomo Poletti