Visualizzazione post con etichetta natura. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta natura. Mostra tutti i post

venerdì, novembre 19, 2021

Giornata Nazionale degli Alberi a Borgomanero


In occasione della Giornata Nazionale degli Alberi, l’Assessore Elisa Zanetta ha partecipato nella mattinata di venerdì 19 novembre, alla consegna , all’Istituto Comprensivo Borgomanero 1, degli alberi donati dalla Regione, Legambiente e Carabinieri Forestali di Carpignano.
Gli alberi, aceri campestri, saranno messi a dimora nei pressi dei plessi scolastici della Scuola Media Gobetti, San Marco, Santa Croce, Santa Cristina, Vergano e Cureggio. La giornata e il progetto sono  coordinati dalla professoressa Valentina Zanetta. "Affidiamo queste piantine a voi, abbiatene cura - ha detto l’Assessore Elisa Zanetta - Questo è un segno forte e sono felice di farne parte. Spero che l'amore che state mettendo in questo progetto lo abbiate anche quando uscite da qui rispettando l'ambiente".

giovedì, luglio 12, 2018

Percorsi nella Natura a Pettenasco


venerdì, settembre 25, 2015

Corto e Fieno. Festival del Cinema Rurale - Vincitori Edizione 2015


Dopo una tre giorni intensa e rurale, la sesta edizione di Corto e Fieno ha i suoi vincitori.
Tantissimo pubblico ha seguito la nuova edizione del Festival, dalla prima sera a Omegna al cinema Sociale (che ha riaperto proprio con Corto e Fieno la sala e la programmazione dopo più di un anno di raccolta fondi per il nuovo proiettore), alle proiezioni al Museo Tornielli di Ameno, quest'anno addirittura raddoppiate e in contemporanea in due sale diverse per poter ospitare tutti.
Anche quest'anno il scintillante ruralès del Festival - Forcone, Rastrello, Vanga e Zappino d'oro - è stato assegnato con insindacabile e campagnolo giudizio dalla giuria composta da Nino Battaglia, Jacopo Chessa, Ilaria Feole, Raffaella Mantegazza e Joseph Péaquin.


Sezione MIETITURA - Forcone d'oro
La terra è vita, lavoro e conflitto. Forcone d'oro a “Striplife - Gaza in a Day” di Nicola Grignani, Alberto Mussolini, Luca Scaffidi, Valeria Testagrossa e Andrea Zambelli, per la capacità di entrare in una realtà sociale e culturale complessa, riuscendo a non cadere nelle trappole degli stereotipi della comunicazione contemporanea, mostrando la quotidianità di uno stato d'assedio.
Sezione FRUTTETO - Rastrello d'oro
Il premio Rastrello d'oro va a “Shepherd Service” di Zorica Petrovic per la capacità di restituire le contraddizioni e i conflitti di un territorio attraverso il ritratto, mai estetizzante, di un personaggio autentico. La giuria intende segnalare l'apprezzamento per una messa in scena che procede per sottrazione raggiungendo una solida compiutezza formale.
PREMIO SPECIALE DELLA GIURIA "Maria Adriana Prolo" - Zappino d'oro
La giuria attribuisce il Premio Maria Adriana Prolo a “The Right Way” di Emilio Yebra García per il tocco lieve con cui affronta temi che coinvolgono l'umanità intera, l'ironia e la qualità dell'animazione frutto di un lavoro artigianale e mai conformista.
PREMIO DEL PUBBLICO - Vanga d'oro
"Contadini di montagna" di Michele Trentini.


mercoledì, aprile 29, 2015

Turismo responsabile: Riparte la Stagione del Quadrifoglio di Ameno


Con la primavera si ritorna a camminare sui sentieri del Quadrifoglio di Ameno.
Il sistema di camminamenti pensato dall’Amministrazione Comunale per valorizzare il territorio e per promuovere un turismo in armonia con la natura è stato tracciato e inaugurato nel 2014 da Riccardo Carnovalini, uno dei più noti esperti “del camminare a piedi” in Italia, e già nella sua prima stagione ha riscosso un buon successo di pubblico con le cartine, stampate in un migliaio di esemplari, andate esaurite e già in fase di ristampa.
I 4 percorsi del Quadrifoglio si sviluppano ad anello, con  partenza e arrivo ad Ameno, con lunghezze e difficoltà diverse e permettono di godere appieno della bellezza e della tranquillità delle colline soprastanti il lago d’Orta.
Il Sindaco di Ameno, Roberto Neri, ha annunciato che il Comune ha stipulato un accordo con CAI, ANA e gli Amici di Sculera per la manutenzione dei sentieri che sono in via di registrazione al Catasto Regionale Sentieri del Piemonte.

La partenza ufficiale della stagione è fissata per il week-end del 1 maggio, con diverse passeggiate con accompagnatori (gratuite), ma l’Amministrazione invita tutti a camminare, anche scegliendo percorso e orario preferiti, alla scoperta di questo incantevole territorio e dei suoi gioielli artistici.


giovedì, marzo 19, 2015

Un Mese al Monteregio Trail a Fara Novarese


Il Monteregio Trail è un mini-viaggio, che a seconda del grado di allenamento può essere di 22 o 47 km, nelle Colline Novaresi ed è un sorpresa ad ogni passo, immersi in un paesaggio che è sempre diverso: si attraversano canneti di bamboo, campi coltivati, boschi tipici della baraggia ma anche pinete e arbusti che ricordano una savana fino a sfiorare le risaie e ovviamente vigneti, famosi per vino di qualità superiore.